Passalacqua Ragusa a Sesto San Giovanni per cercare di allungare la striscia positiva

Parte domani in direzione Milano la Passalacqua spedizioni Ragusa che domenica pomeriggio è attesa dalla seconda trasferta consecutiva (la quarta in cinque partite) sul parquet di Sesto San Giovanni. Ancora un match nel quale l’imperativo è quello di tenere alta la concentrazione, per allungare la striscia vincente e continuare a tenere la testa della classifica. “E’ sicuramente una squadra che sta ancora cercando la sua vera identità – commenta l’assistant coach Maurizio Ferrara – perché secondo me ha un grande potenziale dato da giocatrici italiane di ottimo livello, che vengono dal settore giovanile della nazionale. Quindi è in prospettiva una squadra che può solo migliorare. In campionato ha dimostrato solo in parte il proprio valore, per varie vicissitudini: l’infortunio di Laterza che ancora ha bisogno di tempo per essere recuperata e il cambio della straniera perché Poston non fa più parte della squadra ed è stata inserita Correal da domenica scorsa. Una giocatrice che conosciamo in quanto ha giocato a San Martino e Cagliari. Rientra dopo un’esperienza fuori dall’Italia e chiaramente può essere una giocatrice che nel loro sistema di gioco si può inserire bene. Il loro modo di giocare è quello di mantenere alto il ritmo, vista la giovane età e le caratteristiche fisico-atletiche delle proprie giocatrici. Una squadra che è abituata a non mollare mai e ad essere molto aggressiva. Noi abbiamo avuto diverse volte partenze da diesel ma poi ingranata la marcia giusta siamo una squadra che va avanti fino alla fine. L’obiettivo è sempre quello di mettere in campo le nostre doti tecniche per fare nostra la partita”. Palla a due alle ore 18,00, arbitrano l’incontro Gagliardi di Anagni, Patti di Montesilvano e Ferretti di Nereto.

Michele Farinaccio

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author