Passalacqua Ragusa batte Vigarano e resta a punteggio pieno

Quattro su quattro per la Passalacqua spedizioni che non ha problemi a superare la pratica Vigarano e resta a punteggio pieno, in testa alla classifica del massimo campionato di basket femminile. Un’ottima prova di tutto il collettivo, ed un’ulteriore dimostrazione di forza e carattere, in attesa che, finalmente, il gruppo possa allenarsi al gran completo con l’ormai imminente arrivo di Rebekkah Brunson. Il punteggio finale di 87-45 e la differenza alla voce “valutazione” (117-15) sono lo specchio di un match nel quale i valori in campo sono stati assolutamente rispettati e confermano i buoni segnali di crescita di tutta la squadra. Soddisfatto, e non potrebbe essere altrimenti, coach Nino Molino: “Un’altra buona partita – dice il tecnico biancoverde – che fa seguito a quella giocata a Battipaglia, dove abbiamo fatto accelerazioni importanti nei primi due quarti, ma dove a differenza della scorsa partita abbiamo un po’ smarrito il gioco offensivo nel terzo periodo per poi riprenderlo nell’ultimo quarto. Una prestazione complessivamente di buon livello che mi lascia soddisfatto; poi chiaramente tutto è rapportato all’età molto giovane di Vigarano ed al fatto che loro fossero senza Ostarello e con Orrange non al meglio della condizione fisica. Però, ripeto, sono soddisfatto della prestazione di squadra ed anche di quella delle singole: tutte hanno fatto canestro, e quattro sono andate in doppia cifra”.

Per ciò che riguarda Brunson, problemi legati al visto hanno impedito all’americana della Passalacqua spedizioni di arrivare a Ragusa nei giorni scorsi, come si era preventivato. Nelle prossime ore la comunicazione ufficiale dell’arrivo nel capoluogo ibleo della giocatrice a stelle e strisce, fresca di titolo Wnba, e quella relativa alla presentazione ufficiale alla stampa e ai tifosi, che si terrà al Palaminardi di Ragusa.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author