Passalacqua Ragusa, Soli: "Siamo molto determinate"

Parte oggi pomeriggio alla volta di Venezia la Passalacqua Ragusa, che domani alle 18,30 affronterà in gara1 la Reyer Venezia nella semifinale playoff “Sorbino” scudetto che si giocherà al meglio delle 5 partite. Si replicherà poi lunedì 23 sempre in laguna quindi ci si sposterà a Ragusa dove giovedì 26 alle 20,30 è in programma gara3 (eventuale gara4 sempre a Ragusa sabato 28 ed eventuale gara 5 a Venezia lunedì 30). La vincente della serie approderà in finale dove se la vedrà con la vincente della serie tra Famila Schio e Dike Napoli.

 

“Rispetto alla serie con San Martino cambia la sicuramente la profondità del roster che andremo ad affrontare – commenta il play maker della Passalacqua Ragusa, Agnese Soli – Sappiamo che Venezia ha 10 giocatrici che potrebbero benissimo partire in quintetto, compresa la quarta straniera. Sarà molto diversa la fisicità della partita, loro sono in ottima forma, e noi dovremo essere brave a limitare i loro punti forti. Ovviamente dovremo cercare di vincere quanto meno una partita tra le prime due, perché ribalteremmo in qualche modo il fattore campo e la serie prenderebbe un’impronta diversa. Spero che per le partite in casa il pubblico ci dia il proprio sostegno, dovrà essere il sesto uomo in campo, e io essendo stata a Ragusa il primo anno di serie A1, so bene come possa trasformarsi il Palaminardi quando accorre il pubblico delle grandi occasioni. D’altronde si tratta sempre di una semifinale scudetto e in ballo c’è un risultato importante”.

 

La gara di domani sarà trasmessa in streaming sul canale YouTube della Legabasket Femminile, mentre quella di lunedì prossimo sarà visibile, sempre in diretta, su Sportitalia.

 

Comunicato e foto a cura di Ufficio Stampa Passalacqua Ragusa.

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author