Pasta Reggia Caserta, Zare Markovski presenta la gara con Venezia

«La gara con Venezia è la classica partita testa-coda in cui noi andremo per fare la nostra parte. Noi dobbiamo pensare soltanto ai nostri progressi. Nel corso delle ultime due partite abbiamo sempre dovuto fare a meno di un giocatore (Howell a Capo d’Orlando e Young contro Cantù) e certamente meritavamo qualcosa di più. A maggior ragione contro un avversario che è in testa alla classifica, spero di aver tutti a disposizione». Così Zare Markovski ha inquadrato la trasferta sul campo della capolista Umana Reyer in programma domenica al Taliercio e trasmessa in diretta, a partite dalle 20.30, su Raisport2. Il tecnico macedone ha iniziato la consueta conferenza stampa pre-partita ringraziando tutti quelli che gli hanno mostrato affetto nel momento in cui ha avvertito un leggero malore con un particolare ringraziamento allo staff dell’Ospedale di Caserta. «Quella con Venezia – ha continuato Markovski – sarà una partita in cui l’intensità conterà tanto. Noi dobbiamo giocare di squadra sia in attacco che in difesa e dovremo fare attenzione alla versatilità dei loro lunghi che hanno varie soluzioni offensive, ma hanno anche il fisico per imporsi in fase difensiva. Senza dimenticare che loro hanno la consapevolezza del primo posto in classifica, la scioltezza di poter giocare in casa e la disponibilità di undici giocatori intercambiabili e con uno stato d’animo diametralmente opposto al nostro».
Per il confronto Umana Reyer – Pasta Reggia sono stati designati Lorenzo Baldini di Firenze, Gianluca Mattioli di Pesaro e Gabriele Bettini di Bologna.

Carlo Giannoni
segretario generale
responsabile ufficio stampa

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author