Pavimaro Molfetta, il primo colpo è Bagdonavicius

Inizia con un vero botto il mercato della Pavimaro Pallacanestro Molfetta che per la prossima stagione potrà contare sul lungo lituano Benas Bagdonavicius.

Benas classe 1991 alto 203 cm nelle ultime due stagioni si è messo in mostra con le maglie di Corato e Ruvo nel massimo campionato regionale pugliese, nella sua prima stagione con 17 punti di media ha guidato Corato alla promozione in Serie B, mentre nella stagione appena conclusa ha realizzato 18 punti e condotto Ruvo alla vittoria in finale con Monopoli per l’accesso in Serie B.

Prima delle ultime due stagioni, il lungo lituano ha giocato prima nella squadra della sua città poi prima di approdare in Italia nella seconda serie nazionale con la maglia del Nafta Uni Akaservis con cui ha perso la finale per l’accesso in Serie A solo in gara sette.

Fortemente voluto dal Presidente Nicola Solimini, da tutta la dirigenza e dal general Manager Leonardo Scardigno, che ha condotto personalmente la trattativa anche grazie agli ottimi rapporti con il procuratore dell’atleta Peppe Foti, Benas è dotato di ottimi movimenti in post basso e in uno contro uno, ma anche di un buon tiro dalla lunga distanza, che ne fanno uno dei migliori giocatori del campionato.

La società della Pavimaro Pallacanestro Molfetta vuole ringraziare il procuratore Peppe Foti per la disponibilità nel concludere la trattativa e l’atleta per aver scelto i colori biancorossi per la prossima stagione.

Commenta
(Visited 59 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.
Per Info