Per il ruolo di ala la Treofan punta sull’esperienza della greca Sotiriou

Il neo acquisto “Otteniamo insieme il massimo”

Dopo il talento di Brooque Williams, ecco l’esperienza di Katerina Sotiriou. La Treofan Battipaglia è lieta di annunciare l’ingaggio della seconda straniera per la stagione 2016-2017.

 

Nata ad Atene il 3 gennaio del 1984, il neo volto nuovo biancoarancio è reduce dall’ottima stagione vissuta in Italia con la Fixi Piramis Torino. Per lei una media di: 9.3 punti (high: 24 contro Ragusa), 4.2 rimbalzi (high: 11 contro Vigarano) e 1.1 assist (high: 4 in due circostanze), ed anche la partecipazione fino ai quarti di finale dei playoff di A1. Punto fermo della Nazionale greca, vanta anche la presenza agli ultimi Europei svoltisi in Ungheria e Romania, Sotiriou ha suddiviso la sua carriera tra la Grecia e la Spagna. Akadimia, Aris Holargos, Esperides, Athinaikos nel primo caso, Saragozza, Obenasa e Ciudad de Burgos nel secondo. Prima di arrivare in Italia, è stata grande protagonista nel suo paese con la canotta del Proteas, in ventitré gare 10 punti, 5.9 rimbalzi, 1.8 assist di media che spinsero la squadra fino alla semifinale Scudetto: “Prima di tutto sono davvero molto contenta di poter ritornare a giocare in Italia, mi appresto a vivere questa nuova esperienza con il massimo dell’impegno. Sono davvero eccitata dal fatto di poter giocare con Battipaglia, mi auguro che tutte insieme riusciremo a raggiungere il meglio nel corso della stagione”, le primissime impressioni da giocatrice Treofan per Katerina Sotiriou.

 

Fisicità, esperienza e difesa” – così invece coach Riga presenta il neo acquisto – “Era la giocatrice che ci serviva, una comunitaria che conoscesse già il nostro campionato e che sappia giocare di squadra. A Torino, forse, non essendo la principale bocca di fuoco offensiva non è stata ammirata in fase realizzativa, in difesa invece ha mostrato tutte le sue qualità”. Quelle che da ottobre inizieranno ad ammirare da molto vicino i tifosi della Treofan.

 

           Responsabile Comunicazione

                                                                                                                                                                           Enrico Vitolo

 

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author