Per la Galletto Carpedil c’è l’insidiosa trasferta a Castel San Pietro

Una trasferta in terra emiliana per saggiare il gusto dei primi punti esterni. Ma equivarrebbe a una vera e propria impresa a Castel San Pietro nella tana della Magika, dove non sarà affatto facile per la Galletto Carpedil Salerno: sabato sera per le granatine sarà la giornata di campionato numero dodici, la penultima d’andata. Palla a due alle ore 21 al PalaFerrari contro le padrone di casa bolognesi che occupano la terza posizione di classifica con 18 punti e sono reduci dalla vittoria esterna ad Ariano Irpino (63-66). Salerno, di contro, è sul fondo con 4 punti assieme a Brindisi ed Ancona. Dirigeranno l’incontro gli arbitri Emanuele Orlandini di Livorno e Stefania Luporini di Lucca. Si tratta dell’ultimo impegno agonistico dell’anno solare 2015 per la Serie A2 femminile, che riprenderà il 6 gennaio con l’ultima del girone d’andata: Salerno inaugurerà il 2016 al PalaSilvestri contro un’altra emiliana, la Matteiplast Bologna. Ma prima c’è la Magika.

PREMIO “SPORT E PASSIONE”. Il direttore generale della Galletto Carpedil Salerno, Bruno Pacifico, figura tra i premiati dell’associazione Salernitana Sporting. I riconoscimenti sono stati assegnati questo pomeriggio nel corso della nona edizione di “Salerno Sport Day”, cerimonia tenutasi presso il Grand Hotel Salerno che ha visto protagonisti numerosi altri esponenti di svariate discipline sportive e società operanti nella provincia. “Sono felice di aver ricevuto questo premio che incarna esattamente quel che mettiamo tutti in campo in società ogni giorno, ovvero sport e soprattutto tanta passione, soprattutto in un periodo non facile come quello attuale sotto tutti i punti di vista. Il merito è di tutta la società” ha dichiarato a caldo il dirigente, al suo quarto anno alla corte di patron Angela Somma.

SETTORE GIOVANILE. L’U16 ha chiuso il suo 2015 agonistico vincendo 33-50 sul campo della Nuova Pallacanestro Avellino e consolidando il secondo posto in classifica: si riprenderà a gennaio contro la capolista Battipaglia. Domani sera al PalaCardito l’U18 sfida Ariano Irpino nella seconda giornata del girone di ritorno, con l’obiettivo di vincere per agganciare proprio le padrone di casa al secondo posto con 10 punti. Lunedì sera impegno per l’U20 che ospiterà la Dike Napoli al PalaSilvestri con inizio alle 20:30. L’occasione può essere ghiotta per agguantare, in caso di vittoria, proprio le partenopee al secondo posto in classifica a quota 10.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author