Per la Maddalena Vision lunga trasferta a Brindisi

La Maddalena Vision apre una settimana piena d’impegni, da tre partite in sette giorni, con la trasferta in Puglia per sfidare l’Intrepida Brindisi.

La formazione brindisina è attualmente in coda alla classifica con due punti all’attivo: dopo un avvio traumatico di stagione, la squadra di coach Ermito pare aver raddrizzato le cose anche se rimane il problema attacco, uno dei meno prolifici del campionato con 46.2 punti di media ad allacciata di scarpe. Parlando di singoli, Valentina Siccardi è sicuramente il cuore pulsante di questa formazione: leader per minuti giocati (oltre 35′), punti (11 di media), rimbalzi (6.6 a gara), assist (1.2 a partita) e recuperi (3.2 in otto gare), dai numeri si potrebbe dire che alla 33enne ala manchi solo spazzare il parquet e chiudere il PalaZumbo per fare tutto. In realtà, Brindisi ha anche altre atlete interessanti: la ’94 Boccadamo, la play del ’92 Toscano, la spagnola Rodriguez Perez ad esempio.

Per la Maddalena Vision sarà un lungo viaggio, soprattutto per motivi logistici: la squadra raggiungerà Brindisi in pullman. La partenza è stata anticipata alla giornata di venerdì, per permettere alle atlete di riposare un giorno pieno. Sabato sarà il giorno della partita, ma non è finita, perchè la settimana prossimaAggiungi un nuovo appuntamento per prossima settimana arriverà Bologna per il turno infrasettimanale (martedì alle 17 al PalaMangano) e poi ci sarà una nuova trasferta a Civitanova Marche. La lunga Giorgia Ermito, rientrata contro La Spezia dopo l’infortunio al ginocchio che l’ha costretta a saltare due partite, commenta così il tour de force: «Partiamo il giorno prima, avremmo tempo per recuperare. Oltre al riposo, ci stiamo attrezzando per occupare il tempo durante un viaggio così lungo. Però siamo abituate, una trasferta simile l’abbiamo fatta l’anno scorso dopo la Coppa Italia, sappiamo come gestirci». Per la pivot, nata a Mesagne (in provincia di Brindisi), sarà una gara particolare: «Gioco in casa! Per me è una partita unica, non gioco spesso nella mia città. Questa sfida non sarà facile, loro sono una squadra giovane e si conoscono da tanto. Andremo lì con tanta voglia di vincere e conquistare due punti fondamentali».

Palla a due del match alle 15.30 al PalaZumbo, arbitreranno Danilo Lucarella di Leporano (TA) e Andrea Valzani di Martina Franca (TA).

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author