PER LA SACES MAPEI GIVOVA DOMENICA ALLE 20:00 C’E’ IL FAMILA SCHIO

Domenica nel posticipo delle 20:00 per favorire la diretta sul canale di SportItalia, al PalaVesuvio la Saces Mapei Givova Napoli ospiterà le campionesse d’Italia del Famila Schio. La sconfitta di domenica scorsa contro il Lavezzini Parma brucia ancora in casa Dike e l’arrivo della squadra più titolata della Almo Nature Cup, trasmetterà le motivazioni giuste alle ragazze di coach Ricchini. Il Famila ha sconfitto proprio ieri sera col punteggio di 89-63 il Good Angels Kosice nella dodicesima giornata dell’Euroleague Women, raggiungendo con due turni di anticipo la fase finale della massima competizione europea. Arriva a Napoli, insomma, una delle otto squadre migliori d’Europa e questo probabilmente spiega in due parole le difficoltà della gara. Proprio in Europa, il Famila ha particolarmente brillato quest’anno, tanto da aver pagato lo sforzo continentale con qualche inusuale battuta d’arresto in campionato: le sconfitte nel girone di andata contro Lucca e Ragusa hanno temporaneamente privato la formazione di Schio del primato in classifica. Ad onor del vero hanno enormemente pesato sull’economia del percorso sviluppato in campionato le assenze per alcune gare di Macchi e Yacoubou che però, proprio ieri sera, hanno ripreso a fornire il proprio contributo. Chi non sembra subire batture d’arresto particolari è invece la guardia Anderson che dopo i 30 pesantissimi punti di domenica scorsa contro Umbertide, ha sfoderato contro il Kosice un’altra prestazione maiuscola: 29 punti in 31 minuti. E’ lei quindi il pericolo pubblico numero uno per la difesa Dike che dovrà cercare di evitarle particolari confidenze con la partita. Per una Saces Mapei Givova con un disperato bisogno di punti è evidente che la prossima non sarà una partita esattamente delle più semplici. ‘No, anzi. Partita molto dura,’ ci spiega coach Ricchini, ‘anche se come sempre andremo in campo per vincere perché questo ci insegna la nostra mentalità. Schio ha un roster lunghissimo e di grande qualità ed esperienza. Sappiamo che affronteremo una partita che sulla carta ha già un padrone ma stiamo lavorando tanto in questi giorni per riuscire ad essere competitivi. Le ragazze si stanno impegnando con molta intensità e spero che la sconfitta contro Parma ci abbia fatto capire quanto sia importante chiudere le partite quando raggiungiamo vantaggi importanti. A parte Achonwa che continua ad avere alcuni problemi fisici, sono contento per come ci stiamo allenando: stiamo crescendo e ritrovando fiducia.’

Ricordiamo ancora una volta che la partita sarà posticipata alle ore 20:00 e sarà trasmessa in diretta sulle frequenze di SportItalia.

 

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author