Pesante sconfitta casalinga per il Basket Trecate contro Monsummano

Dopo il – 22 dell’Andata , il -36 al PalAgil è durata 15 minuti la “Resistenza” dei Ragazzi di coach Angelo Cerina al Cospetto dei Toscani di Coach Andrea Niccolai, un grande del Basket Italiano da giocatore, e che viste le premesse farà strada anche come Allenatore sicuramente.

Si parte dopo il rammarico di Livorno, dove per come si era messa la gara , pesa come un macigno l’infortunio a Stefano Scrocco, stasera già disponibile e nello Starting five, un esempio per tutti da Anni.

Completano il quintetto di casa Taffettani in regia,Grossini,Capitan Cantone e Lele Gerli, risponde la Fabiani con Capitan Tempestini,Giarelli,Maggiotto,Tommei e Sgobba.

E subito gli ospiti , fanno capire che non sono in gita,Tommei e Maggiotto provano subito l’allungo,e dopo il 10 a 13 , Trecate impatta sul 13,mentre il primo quarto si chiude sul 18 a 23, per i Ragazzi di coach Niccolai.

Si riparte e i Toscani mettono la zona alternata 3/2 e 2/3 e Trecate si ferma , con Petrucci chirurgico da tre.

Monsummano arriva prima su ogni pallone e difende forte , si passa così dal 24 a 38 del 15° al 31 a 54 della pausa lunga , con la difesa di casa “non pervenuta”, nel frangente.

Alla ripresa la musica non cambia, malgrado i minuti chiamati da coach Angelo Cerina,la scossa non arriva ,anche per Merito di Capitan Tempestini e Compagni che difendono forte, ci provano Scrocco e Cantone da tre , ma il solito Petrucci risponde , pan per focacce e così si passa dal 37 a 69 del 25° al 43 a 77 dell’ultimo break, e tanto spazio ora ai giovani con il risultato deciso, Scaglia e Xhovano Leqejza classe 1996, una delle poche note liete della Serata per il BCT per lui 15 minuti e 36 secondi in campo per il Trecatese prodotto del Vivaio e Sei punti a referto e tanta Volontà. Mentre sulla sponda ospite giocano i tre Classe 2000, Del Frate, Pellegrini e Alioune anche loro tutti a punti e uno Stefano Colombo classe 1995 anche lui ricordiamolo, più presente nell’area colorata e finale pesante che arriva sul 64 a 100 per la Fabiani Gioiellerie Monsummano.

Ed ora la pausa per la Coppa Italia di Categoria,  e alla ripresa altra Gara “PROIBITIVA” per Capitan Cantone e Compagni con la Capolista UNIEURO LUGO , formazione costruita con un budget da paura per il Salto di Categoria e nella quale milita l’ex Nazionale Rodolfo Rombaldoni, al PalAgil Domenica 13 Marzo, prima dell’ultima trasferta Toscana a Piombino di Domenica 20 Marzo, con la bella notizia almeno del rientro di Ricky Peroni , consoliamoci.

BASKET CLUB TRECATE : Larizzate , Taffettani 8,Leqejza 6 ,Scrocco 6,Grossini 11,Cap.Cantone 8,Gerli 9,Scaglia 4,Amodio,Colombo 12.

ALL. : Angelo Cerina.

GIOIELLERIE FABIANI MONSUMMANO : Del Frate 3,Cap.Tempestini 10,Giarelli 18,Petrucci 19,Pellegrini 2,Alioune 3,Maggiotto 9,Sgobba 16,Tommei 10,Vannini 10.

ALL. : Andrea Niccolai.

Arbitri : Grazia Lorenzo di S.Pietro in Casale (BO) e Ugolini Edoardo di Forlì (FC).

Parziali : 18/23 – 31/54 -43/77  Finale: 64 a100.

 

Marco Travaglino

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author