Pesaro, coach Leka: "Dobbiamo tornare a giocare di squadra in difesa e in attacco"

Spiro Leka presenta la partita casalinga di domenica pomeriggio della sua VL Pesaro contro la Happy Casa Brindisi. “Una vittoria con Brindisi rimetterebbe a posto questo inizio di campionato? Noi andiamo in campo per vincere ogni partita, giochiamo sempre per portare via la vittoria. L’obiettivo è ritrovare il nostro ritmo, riprendendo il filo del nostro gioco perduto nelle ultime due partite. Dobbiamo tornare a giocare di squadra in difesa e in attacco, senza farci condizionare dagli alti e bassi che sono naturali in partita: si può andare a +5 o a -8, ma senza farsi prendere dall’entusiasmo o dal panico. Di sicuro dobbiamo limitare le palle perse, non superare le 9-10 a partita, anche contro difese dure che ci mettono le mani addosso. Non dobbiamo ripetere le forzature in attacco fatte contro Cremona, mentre con Capo d’Orlando il problema sono stati i tanti errori al tiro nonostante buone costruzioni. A quel punto perdi morale e ti metti a cercare di vincere la partita da solo. E’ indispensabile ritrovare aggressività sia in difesa che in attacco, mettendo pressione alle difese avversarie. Domenica non avevamo la faccia giusta, si vedeva che non eravamo abbastanza battaglieri: a quel punto è inevitabile che ti spazzino via”. “Quanto a Brindisi, loro hanno perso le prime quattro partite, ma hanno avuto un calendario molto duro. Domenica hanno battuto Avellino. Ora hanno firmato Nic Moore, già a Brindisi l’anno scorso quando è stato il milgior tiratore da tre del campionato con il 46%. Giuri ha carattere e personalità ed è stato decisivo domenica; Lallane è un 5 atipico con mano morbidissima anche da tre; Mesicek è un giovane mancino sloveno molto interessante; Barbour è una guardia con molti punti nelle mani che ha messo una bomba importante con Avellino; Tepic è giocatore da Eurolega, un vero professore di basket. Quanto a Dell’Agnello, sono stato suo assistente quando era qui: gli posso solo essere grato per questo”.

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author