Pesaro, coach Leka: "Una sconfitta che brucia"

Ha qualche rammarico coach Spiro Leka quando si presenta di fronte ai microfoni per commentare la prova della sua Pesaro al PalaCarrara: “Abbiamo giocato un’ottima partita -spiega il tecnico marchigiano- e uscire dal campo sconfitti è un dispiacere. Devo dire che offensivamente abbiamo giocato la gara che avevamo preparato, mentre in difesa invece abbiamo commesso qualche errore. Abbiamo fatto un bel basket per trenta minuti, poi un po’ la loro pressione, un po’ qualche errore banale di troppo da parte nostra, come un paio di appoggi da sotto malamente sbagliati, hanno permesso a Pistoia di passare avanti. Nonostante questo nel finale siamo tornati a -1: a quel punto potevamo ancora vincerla, ma uno dei nostri migliori tiratori si è sentito di prendere un tiro che da ex-giocatore comprendo, ma che razionalmente non andava preso e purtroppo è andata male. La scorsa settimana è andata bene, stavolta no… Il rammarico semmai è non aver saputo tenere i nostri avversari a distanza, visto che per tanti minuti abbiamo dominato la partita. Brucia perdere in questo modo, ma devo ripartire -conclude coach Leka- dalle buone cose che ho visto in campo, dalla crescita della squadra, dei nostri giovani in particolare: anche stasera abbiamo dimostrato che siamo competitivi contro chiunque”.

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author