Pesaro-Venezia, Calbini: "Reyer corazzata, servirà la massima attenzione"

Il viceallenatore della Vuelle Paolo Calbini presenta il match della 18^ giornata che vedrà impegnati i biancorossi sul parquet della Vitrifrigo Arena contro la Umana Reyer Venezia, con palla a due alle 17:30 di domenica 3 febbraio: “Venezia è una squadra molto completa e che ha tutto per raggiungere ottimi risultati sia in campionato che in Champions League dopo la recente qualificazione ai playoff della competizione europea. In questa stagione stanno confermando le aspettative di inizio stagione e rappresentano una delle formazioni che lotteranno con Milano per la vittoria dello scudetto. La Reyer può disporre di un roster lunghissimo”, spiega Calbini.

Gli avversari che la Vuelle dovrà affrontare domenica sono molto temibili, come conferma il vicecoach: “Sono la miglior squadra del torneo per assist nel tiro da 3 punti; in fase offensiva sono ottimi e una delle loro caratteristiche principali è quella di muovere molto bene la palla. È una formazione molto forte e che vede nel nostro indimenticato ex Austin Daye uno dei giocatori di riferimento, senza dimenticare però tra gli altri anche Haynes e Bramos. A volte possono addirittura permettersi di non schierare Washinghton e di mandare in campo come terzo lungo il pivot della Nazionale Biligha; questo è molto significativo della profondità del roster a disposizione di coach De Raffaele”, evidenzia il viceallenatore biancorosso.

“Da parte nostra dovremo essere bravi a entrare fin da subito in partita, mettendo in campo maggiore concentrazione e attenzione di quanto abbiamo fatto vedere contro Brindisi sabato scorso. Sarà fondamentale partire con molta energia e aggressività in modo tale anche da sfruttare il fattore casalingo e trascinare il pubblico all’interno della sfida. Mercoledì la Umana è stata impegnata nella trasferta in Francia a Nanterre per il match di Champions League, ma il loro roster è talmente lungo da non avere problemi di stanchezza e cali fisici in modo da recuperare e ad arrivare pronti alla partita contro di noi”, conclude Calbini.

Fonte: Ufficio Stampa VL Pesaro

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.
Per Info