Pescara Basket: l'U18 sfiora l'impresa contro Pesaro

A un passo dall’impresa di superare la Vuelle Pesaro nell’esordio casalingo della fase nazionale, la nostra Under 18 esce a testa altissima strappando i meritati applausi del numeroso pubblico presente sulle tribune del PalaElettra: riportare una vetrina giovanile di livello così alto in Abruzzo è già un primo risultato considerevole, premiato dai tanti appassionati accorsi, ma anche sul campo i ragazzi di coach Di Tommaso hanno dimostrato di poter reggere questo livello di competizione e potersi togliere soddisfazioni importanti fuori dai confini regionali.

Pur al cospetto di una formazione storica e tra le più quotate a livello nazionale come quella marchigiana, Pescara si è infatti battuta ad armi pari conducendo nel punteggio per buona parte della contesa: ottimo è stato l’approccio di Guilavogui e compagni fin dal primo quarto, chiuso su un 20-18 persino penalizzante viste alcune triple letteralmente impossibili mandate a segno dai biancorossi di coach Calbini.

L’aumento di intensità difensiva operato dalla Vuelle non ha scomposto i padroni di casa, sempre in vantaggio (seppur esiguo) anche al termine dei due successivi parziali, ed all’interno di una gara contraddistinta da ferreo equilibrio e grande intensità su entrambi i fronti. Un canovaccio proseguito anche negli ultimi dieci minuti, con Pescara ancora avanti (56-55) a metà del quarto periodo: poi la zona proposta dagli ospiti nelle ultime curve del match rallenta le iniziative biancazzurre, con i marchigiani che si compattano in difesa e trovano i canestri decisivi per sorpassare e chiudere la gara vittoriosamente sul 58-63.

Un epilogo che lascia certamente un po’ di amaro in bocca per lo svolgimento della sfida e l’encomiabile prestazione offerta dai nostri ragazzi, ma anche l’orgoglio e la consapevolezza di essere competitivi di fronte a realtà così importanti e più esperte, in un contesto del tutto nuovo per la nostra società. Archiviato il match di ieri, l’attenzione si focalizza dunque già sui prossimi impegni: a cominciare da quello di mercoledì prossimo che vedrà i nostri ragazzi di scena sul parquet del Don Bosco Livorno, capolista imbattuta del girone proprio assieme a Pesaro dopo aver superato la Stella Azzurra Roma (largamente vittoriosa contro i nostri ragazzi nella prima giornata).

A seguire tabellini dell’incontro, risultati, classifica e prossimo turno.

PESCARA BASKET-VUELLE PESARO 58-63 (20-18; 36-33; 50-49)

PESCARA: D’Eustachio 15, Boscherini 6, Di Giorgio 2, Fasciocco 4, Guilavogui 13, Vizioli 13, Guerra 5, Di Pinto, Babic ne, Marianetti ne, Masciopinto ne, Di Campli ne. Coach: Di Tommaso.

PESARO: Benedetti 3, Mengucci, Crescenzi 6, Gennari 2, Balleroni 20, Sallese, Bocconcelli, Volpe 14, Terenzi 7, Serpilli 4, Moretti, De Gregori 7. Coach: Calbini.

UNDER 18 NAZIONALE GIRONE F-2°GIORNATA

Stella Azzurra Roma Nord-Todi 101-54, Don Bosco Livorno-Stella Azzurra Roma 66-64, Pescara Basket-Vuelle Pesaro 58-63.

CLASSIFICA

Vuelle Pesaro 4, Don Bosco Livorno 4, Stella Azzurra Roma 2, Stella Azzurra Roma Nord 2, Pescara Basket 0, Todi 0.

PROSSIMO TURNO

Todi-Vuelle Pesaro, Don Bosco Livorno-Pescara Basket, Stella Azzurra Roma-Stella Azzurra Roma Nord.

Stefano Blois
Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author