Pescara Basket ok contro Termoli. Fabbri: "Ritrovata serenità"

Ottime notizie per la Pescara Basket del presidente Di Censo, che coinvolge tutto il roster in questa partita e vince nettamente 98-21, recuperando anche Fornara e gli altri acciaccati.

I giovanissimi molisani dell’Airino Basket Termoli sono ancora una volta da elogiare per impegno, carattere e attaccamento, ma il pronostico era praticamente chiuso. Eppure, ci sono tanti modi per vincere un match e Pescara oggi ha vinto nel modo migliore, dominando già nel primo quarto (52-6) con il contributo, fin dalle prime battute, di tutto il roster a disposizione di coach Di Nicola, che oggi ha sostituito Enrico Fabbri, in tribuna per la squalifica rimediata nell’ultimo turno.

Incrociando le dita, i biancazzurri si ritrovano per la prima volta al completo, proprio alla vigilia del derby contro il Pescara 1976, in programma nel prossimo turno di campionato, l’ultimo della regular season. Sarà un match fondamentale per delineare la griglia della fase a orologio. Pescara Basket è padrona del proprio destino e può riprendersi la vetta solitaria in classifica.
Con il rientro di Fornara, per la prima volta coach Fabbri (in tribuna per squalifica) ha potuto contare sulla squadra al completo: in sei giorni l’esterno appena rientrato e Saprykinas potranno migliorare la condizione fisica e l’inserimento in squadra per provare a essere determinanti nel derby e guadagnarsi il primo posto in classifica.

Tornando alla partita di oggi, è da sottolineare come già nel corso del primo tempo siano arrivati punti e minuti per il giovanissimo esordiente Bassidiki Traore, per Pucci e Fornara rientranti dai rispettivi infortuni, e pure per Facciolá e Di Giovanni, che a volte hanno meno minutaggio degli altri ma sono importantissimi per questa società. Proprio il pivot Facciolà è stato il top scorer della partita (18 punti). Doppia cifra anche per Pucci, Nardi e Fasciocco.

L’andamento della gara è evidenziato già dal punteggio: alla fine del primo quarto Pescara era sul +25, prima del 20-0 che ha portato le squadre all’intervallo lungo sul 52.6. Termoli ha incassato ma non ha mai ceduto e nell’ultimo quarto ha pure rintuzzato un pochino lo svantaggio.

Le parole dei tecnici:

Coach Fabbri, oggi in tribuna: “sono felice per il mio vice Giacomo, che oggi ha ricoperto il ruolo di primo allenatore: sono contento per lui e per noi, che abbiamo bisogno che faccia queste esperienze. La squadra ha fatto una buona partita. Sottolineo i miei complimenti ai ragazzi dell’Airino che stanno onorando il campo e il campionato; oggi hanno realizzato ventuno punti e su tutti i campi fanno vedere che non mollano: il merito è degli atleti e della società, che li tiene sul pezzo e li fa lavorare bene.La prossima partita per noi è importante perché determinerà la nostra posizione prima della fase a orologio e dirà anche qualcosa in più sulla nostra stagione e sulla nostra forza. Nelle ultime due settimane abbiamo lavorato bene, ritrovando quella serenità che avevamo un po’ perso; avevamo bisogno di lavorare tranquilli, con positività e di questo sono soddisfatto”.

Coach Giacomo Di Nicola, all’esordio da head coach: “Sono contento di essere riuscito a far giocare tutti i ragazzi, anche quelli che di solito hanno meno spazio. Faccio un plauso ai nostri avversari di oggi, che stanno onorando l’impegno che hanno preso a settembre: ogni domenica hanno davanti una partita difficile ma stanno onorando il campionato. Bravi! Tornando alla partita di oggi: la gara è andata bene, anche se non abbiamo fatto tutto tutto quello che volevamo fare. Il gioco di squadra che cercavamo oggi si è visto spesso, ma non sempre. Possiamo migliorare ma anche io voglio sottolineare che in queste due settimane abbiamo lavorato bene e volevamo mettere in campo la nostra tranquillità e la nostra ritrovata serenità. Siamo tornati ad allenarci ai nostri livelli!”.

Pescara Basket- Airino Basket Termoli 98-21
(31-6; 52-6; 79-10)

Pescara Basket: Nardi 11, Fornara 5, Saprykinas 9, Kuntic 3, Di Giovanni, Capitanelli 7, Adonide 7, Pucci 10, Facciolà 18, Fasciocco 13, Policari 5, Traore 8. Coach Di Nicola.
Airino Basket Termoli: Grasso, Morsili, Raffaele 2, Ciuffreda, Grasso, Landolfi 6, Lentinio 9, Tozzi. Coach Coppola.

Fonte: pagina Facebook Pescara Basket

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.