Pescara, Rajola si gode il successo di Giulianova: "Due punti d'oro!"

L’Unibasket Amatori Pescara si regala un Natale bellissimo. Sotto l’albero la squadra del presidente Carlo Di Fabio trova l’ottava vittoria consecutiva e consolida il secondo posto in graduatoria che, se mantenuto sino al giro di boa, permetterebbe alla società di centrare per il secondo anno di fila la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia. Il numero uno biancorosso Carlo Di Fabio ha parlato di «Classifica da sogno», ma la piazza d’onore non è una visione onirica ma una splendida realtà.

L’ultimo acuto si è avuto nel derby di Giulianova, al termine di una partita bellissima per emozioni ed agonismo che i padroni di casa hanno tenuto in bilico sino alla fine. Ma la corazzata di coach Stefano Rajola è riuscita a portare a casa due punti di importanza capitale.

«È stata una vittoria davvero importantissima alla fine di una partita durissima, come ci immaginavano», è il commento del tecnico. «Avevamo Potì non al meglio e Capitanelli con la febbre, ma siamo stati bravi. Siamo partiti benissimo e sembravamo in controllo della gara sin dal primo quarto, ma Giulianova piano piano è rientrata ed ha fatto un secondo ottimo quarto mentre noi non ci siamo espressi al meglio sia in difesa sia in attacco. Un solo punto in 5 minuti è un qualcosa che non ci possiamo permettere. Dagli spogliatoi siamo rientrati alla grande e sono molto contento della reazione avuta, con un bel parziale contro una squadra che non molla mai e su un campo difficile. Giulianova per molti è la rivelazione del campionato, non lo era per me che conosco bene il valore di questa squadra. Nel finale, nonostante qualche ingenuità che possiamo e dobbiamo evitare, abbiamo fatto delle giocate offensive importantissime e siamo riusciti a portare a casa due punti che valgono oro per la qualificazione alla Coppa Italia, per il secondo posto e per la consapevolezza della nostra squadra. Ringrazio i tifosi, che ci hanno fatto sentire a casa pur giocando in trasferta, lo staff sanitario, che ha permesso a Potì di essere in campo, lo staff tecnico e la società che ha fatto degli sforzi importanti. Voglio godermi questo momento con i miei ragazzi, che hanno lavorato benissimo in questi mesi. Arriva Natale e ci meritiamo 3 giorni di stacco dopo aver centrato a Giulianova una soddisfazione importante».

Fonte: Ufficio Stampa Unibasket Amatori Pescara

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.
Per Info