Piacenza, sconfitta casalinga contro Valsesia

Bakery Piacenza 65-71 Gessi Valsesia (14-24, 28-43, 49-55)

Bakery Piacenza: Soragna 16, Gasparin 7, Infante 4, Dordei 20, Magrini 15, Meschino 2, Cuccarese 1, Fin NE Derba, Bianchi. All Bizzozi.

Gessi Valsesia:
 Giacomelli 5, Quartuccio 3, Santarossa 10, Zucca 10. Paolin 11, Dotti 7, Giovara 12, Gatti 11, Giorgi 2, NE Perucca. All. Pansa

Non sorride la Bakery nel giorno del ritorno in campo di Luigi Dordei, fermo ai box dalla preseason per un problema alla spalla e finalmente pronto a riprendere il proprio posto sul parquet: la Gessi Valsesia rovina infatti la festa ai biancorossi disputando una solida gara che permette ai piemontesi di portare a casa i due punti. Piacenza paga, oltretutto, l’assenza di Giacomo Sanguinetti, uno dei leader biancorossi, fermato da un problema alla caviglia la cui entità sarà valutata dallo staff medico nei prossimi giorni.

Gli ospiti partono fortissimo fin dai primi possessi, scavando il primo solco nei 4 minuti iniziali: uno 0-8 che costringe coach Bizzozi a chiamare timeout per cercare una reazione dei suoi. Dordei segna i primi due punti della sua stagione per smuovere il tabellone biancorosso, ma Santarossa e Zucca continuano a macinare pallacanestro di alto livello, con il centro piemontese a quota 10 punti e 4 rimbalzi a fine primo quarto grazie alla capacità di rollare a canestro con i giusti tempi e prendere posizione nei pressi del ferro. Il massimo vantaggio arriva alla sirena di fine primo quarto, quando Dotti realizza una pazzesca tripla da metà campo. Psicologicamente risulterà un canestro pesante per una Piacenza incapace di reagire nel secondo quarto: Valsesia tocca anche il +18 sul 17-35. La reazione arriva, i biancorossi tornano a -13, ma i piemontesi sono bravi ad interrompere il parziale della Bakery e ad andare negli spogliatoi sul punteggio di 28 a 43.

Il terzo quarto è decisamente il migliore per Piacenza che, grazie al parziale di 21 a 12, si riporta in singola cifra di svantaggio trascinata dai punti di Soragna (chiuderà con 16), Dordei (doppia doppia all’esordio con 20 punti e 13 rimbalzi) e Magrini. La Bakery si appresta a giocare gli ultimi minuti sotto di 6 lunghezze (49-55) e con l’inerzia del match dalla propria parte: tutto sembrerebbe prospettare un ultimo quarto in volata. La squadra di coach Pansa non è però dello stesso avviso, e con un nuovo parziale di 0-8 riporta a 14 lunghezze il proprio vantaggio, costringendo così Piacenza ad inseguire nuovamente. Lo sforzo dei biancorossi riporta a 6 i punti di divario, ma ormai le energie fisiche e mentali sono ridotte all’osso. Vince meritatamente la Gessi Valsesia per 65 a 71 in quella che, a conti fatti, è la prima sconfitta incassata dalla formazione del presidente Beccari tra le mura del PalaBakery.

Il prossimo impegno per la Pallacanestro Piacentina sarà la difficile trasferta al PalaFiera di Forlì, in casa della capolista: palla a due alle ore 21:15 di Sabato 23 Gennaio.

 

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author