Piacenza, Soragna: "A Padova per mantenere il terzo posto"

Due vittorie in quattro giorni, sono stata la reazione della Bakery Piacenza alla sconfitta di 15 giorni fa contro Milano. Dopo il successo corsaro ad Iseo, i ragazzi di coach Steffè, hanno disputato una splendida partita contro la Baltur Cento. In un colpo solo: hanno dominato la partita e reso felici i 1500 supporters biancorossi, accorsi in massa per il big match. Parla della serata di sabato scorso e del prossimo impegno contro Padova, capitan Matteo Soragna.

“Effettivamente è stata una bellissima giornata (contro Cento). Ovviamente per la vittoria e per come è arrivata. La partita è stata giocata nel modo in cui l’allenatore e la squadra l’avevano preparata e si erano prefissati di giocare. In più il pubblico si è divertito molto, noi lo abbiamo percepito ed è stato anche uno scambio di sensazioni e sentimenti. Quando succede questo, è normale che si possano divertire tutti”.

Il numero 7 della Bakery, indica la via per la trasferta di domenica e per le ultime 3 partite della regular season. “Innanzitutto quella di sabato scorso è stata una partita, sì importante, che andava vinta in un determinato modo, però rimane comunque un impegno all’interno del campionato, quindi non è stato nulla di trascendentale. Perciò, non c’è nessun pericolo di non avere i piedi per terra. Quello che invece dobbiamo fare domenica contro Padova, è andare là, sapendo che è una partita fondamentale per noi, per mantenere il terzo posto, oppure per continuare a sperare di recuperare una posizione”.

Infine la chiosa è per la sua situazione fisica e le novità riguardo all’acciacco, che lo tiene fuori dalla partita contro Orzinuovi. “Stiamo lavorando. Questa settimana ha iniziato ad aumentare i carichi e iniziare un graduale rientro. Vediamo se già domenica ci potrà essere la possibilità di andare in campo. Per ora non abbiamo fretta, ma allo stesso tempo io ho voglia di giocare, quindi cerchiamo di lavorare”.

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author