Pienne Pordenone - Orva Lugo, pregara

Dopo le due ottime partite con Udine e Fortitudo, che però non hanno portato punti, il Pienne cerca di ritornare alla vittoria domenica al Palacrisafulli. L’avversario di turno è Lugo, squadra molto ambiziosa che punta ad inserirsi nei primissimi posti del girone. L’avvicinamento alla partita non è stato dei migliori per i biancorossi, come ci racconta coach Cesare Ciocca:

“E’ stata una settimana difficile, con molti giocatori che non hanno potuto allenarsi per problemi fisici. Hanno ripreso solo ieri Palombita e Zambon mentre, ad oggi, Varuzza e Toscano sono fermi. Contiamo di recuperarli per domenica, ma non potranno essere al meglio.

Lugo non è sicuramente un avversario facile; ha l’intelaiatura dello scorso anno, sono stati confermati tutti i migliori: Ruini (scuola Virtus Bologna, tanti anni di A tra Ferrara, Reggio Emilia e Cremona), Chiappelli, Villani, Legnani. Gli innesti sono stati mirati, con l’arrivo di Pederzini, ex Fortitudo, i romagnoli si sono assicurati un’ala con tanti punti nelle mani, sotto canestro è stato scelto Farioli, totem di 205 cm che può vantare diverse promozioni in carriera. Lugo è partito con quattro vittorie su cinque, compresa quella nel derby con la Fortitudo, nelle ultime cinque gare sono arrivate altrettante sconfitte, quindi domenica giocherà con grande grinta, per tornare a recitare il ruolo di grande del campionato che gli compete. Una partita molto complessa insomma, che cercheremo di vincere nonostante tutte le difficoltà della settimana.”

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author