Pietro Basciano: “ Ecco il team ed il programma per una Lega Nazionale Pallacanestro trasparente ed al servizio delle società”

Bologna, 9 dicembre 2014 – Come indicato dalla maggioranza delle società affiliate alla LNP Pietro Basciano, sarà candidato alla Presidenza della Lega Nazionale Pallacanestro in vista dell’Assemblea elettiva di sabato 13 dicembre.
“Avevo detto che se una parte rilevante delle Società avesse indicato il mio nome quale candidato Presidente coerentemente non mi sarei tirato indietro”, commenta Basciano, “Sono felice per il consenso fin qui ricevuto ma soprattutto per essere stato scelto dalla società e non viceversa. Posso garantire che il mio impegno, se dovessi essere eletto, sarà quello di mettere la stessa passione che quotidianamente mi guida nel condurre le mie aziende. Con una idea ben chiara: lavorare per una Lega che sia al servizio delle società e non viceversa; una Lega che viva di trasparenza e condivisone, una Lega che porti benefici e non costi. Auspico una gestione collegiale e non monocratica, umile e pragmatica non presuntuosa ed arrogante. Le tante società che ci si sospingono, i consiglieri candidati ed il sottoscritto tutti insieme siamo guidati da una logica sportiva e non politica!”.

“QUESTI I PUNTI SALIENTI DEL NOSTRO PROGRAMMA DI LAVORO”

1) Revisione dei costi della Lega, che devono essere a supporto di reali servizi erogati e non solo a fronte dei costi di struttura. Eventuale annullamento della quota d’iscrizione per le Società di serie C.

2) Dialogo/confronto con la Fip su:

Status giocatori nel mondo dei dilettanti (tipologia contratti e relativi controlli).

Settore giovanile: progettualità relativa ai campionati e relativi Parametri, in particolare:
– ritorno economico tramite i NAS incassati dalla FIP dalle società non riaffiliate a favore delle società virtuose, in particolare a quelle che partecipano a più Campionati giovanili Regionali e interregionali e Finali Nazionali
– una precisa rivisitazione delle regole sui Parametri ridistribuiti in maniera maggiormente equilibrata tra tutti i campionati nazionali

Campionati: tavolo di lavoro tecnico insieme alla Fip per la gestione degli stessi con regole fisse e riconoscibili.
Valutazione del meccanismo promozione/retrocessione A1/A2.

3) Minors: progetto per intervenire a supporto delle società per agevolarne la crescita e nel contempo per la formazione professionale di dirigenti ed atleti al termine della carriera sportiva.

4) Investimento su comunicazione, immagine e marketing: pieno appoggio e collaborazione alla Tv voluta e realizzata dalla FIP, che garantisce ampio spazio al ns movimento, senza abbandonare la tv via Web che garantisce visibilità all’intero movimento. Una revisione del sito web della LNP, con inserimento dei dati statistici della vecchia Lega necessari alle società per valutazione tecnica atleti.

Ricerca di risorse per ottimizzare i servizi alle Società o per abbattere realmente i costi di gestione che le stesse affrontano.

Ecco i candidati espressione delle società che faranno parte del Consiglio Direttivo di Pietro Basciano

GOLD
Altero Lardinelli ( Amministratore Unico Aurora Jesi Basket )
Marco Martelli (Direttore Generale Casale Monferrato )
Pier Francesco Betti ( Amministratore Delegato Ferentino Basket)

SILVER
Giorgio Bottaro (Amministratore Delegato Basket Ravenna)
Luigi Guastaferro (Direttore Generale Scafati Basket )
Giuseppe Valerio Branca ( Dirigente Responsabile Viola Reggio Calabria)

SERIE B
Giampiero Cardelli (Presidente Monsummano)
Giancarlo Spadaccini (Presidente Pallacanestro Vasto)
Giancarlo Salvi (Amministratore Delegato Cento Basket )

SERIE C
Aldo Consolazio (Dirigente Responsabile Benevento Basket)
Francesco Maiorana (Presidente Pallacanestro Vis Spilimbergo)
Fabio Manca (Direttore Generale Don Bosco Crocetta Torino)

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author