Pino Dragons Firenze-Golfo Piombino 74-57, tonfo contro l'ultima in classifica per il Piombino

Dopo la vittoria con Bottegone e quella di domenica a San Giorgio la squadra aveva un obbiettivo chiaro: vincere a Firenze e lanciarsi verso la sfida di domenica in casa contro Omegna. Un’ottima opportunità per provare ad allontanare definitivamente le tre sconfitte consecutive di inizio Ottobre con la possibilità di allungare la serie positiva e di prepararsi, senza ulteriori pressioni, ad una super sfida contro la capolista al Palatenda.
Non è andata così e la sconfitta è totale e umiliante.

 

La partenza è una delle poche cose buone della partita, uno 0-4 per Piombino che rappresenta il nostro massimo vantaggio nella gara. La ENIC parte molto decisa ma Piombino, mai brillante, tiene botta e non si fa staccare chiudendo sotto di 3 punti il primo quarto.
La seconda frazione si apre con un Golfo mai troppo pericoloso che non riesce a girare né in attacco, 9 punti in tutto il quarto, né tanto meno in difesa. Una dei momenti più significativi è la tripla dell’ex Marmugi che fa decollare i fiorentini dopo lo strappo di inizio periodo. A fine quarto si affideranno a Galmarini, mai considerato nel pitturato, per affossare la favorita Piombino sul 43-24.

 

Nel terzo quarto, sull’onda dell’entusiasmo, i padroni di casa dominano l’inizio della ripresa e, complice un’arrendevole avversaria, aumentano il margine di vantaggio. Piombino torna al canestro solo quando la prima vittoria per i Pino Dragons si avvicina e iniziano a gestire la partita e il risultato. Gli uomini di Padovano a fine partita chiuderanno a 19 palle perse e senza mai aver intimorito l’ultima in classifica.
74-57 è il risultato finale ed è un risultato che, al di là dei dati, preoccupa per l’atteggiamento e la confusione dimostrati in vista di una sfida importante e difficile come quella di domenica al Palatenda contro Omegna.

IL TABELLINO

ENIC Pino Dragons Bk Firenze – Solbat Basket Golfo Piombino 74-57 (18-15, 25-9, 15-16, 16-17)

ENIC Pino Dragons Bk Firenze: Lorenzo Galmarini 21 (10/14, 0/0), Diego Terenzi 19 (4/6, 3/8), Giovanni Rugolo 12 (2/7, 2/3), Lorenzo Passoni 6 (0/0, 2/4), Luca Marmugi 6 (0/1, 2/3), Niccolò Goretti 4 (2/2, 0/0), Michele Magini 3 (1/2, 0/4), Vieri Marotta 3 (1/2, 0/3), Andrea Filippi 0 (0/0, 0/0), Antonio Cometti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 7 / 13 – Rimbalzi: 26 8 + 18 (Lorenzo Galmarini 7) – Assist: 23 (Michele Magini 7)

Solbat Basket Golfo Piombino: Simone Bonfiglio 12 (3/6, 1/4), Camillo Bianchi 11 (4/5, 1/1), Marko Jovancic 11 (0/1, 2/4), Edoardo Pedroni 7 (1/4, 1/4), Luca Malfatti 6 (2/2, 0/1), Riccardo Romano 5 (0/0, 1/3), Alessio Iardella 4 (2/3, 0/1), Marco Franceschini 1 (0/0, 0/1), Giacomo Guerrieri 0 (0/0, 0/3), Michele Padovano 0 (0/2, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 19 – Rimbalzi: 14 2 + 12 (Riccardo Romano 4) – Assist: 5 (Simone Bonfiglio 4)

Comunicato a cura di Daniele Perini

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author