Pinodragons Firenze da record, è l'unica squadra imbattuta in campionato

Una squadra da record. L’ENIC Pino Dragons Firenze, grazie alla lunga striscia di vittorie ottenute da inizio anno nel campionato di serie C Gold, era già entrata negli annali, ma da domenica, con il successo sul campo del WebCorner Montevarchi, è entrata a tutti gli effetti nella storia. La squadra allenata da Marco Del Re è infatti l’unica, nei quattro principali campionati italiani di pallacanestro (dall’A1 alla C Gold), ad aver vinto tutte le partite della regular season (26 vittorie) più le 6 partite di Coppa Toscana, con conseguente vittoria del trofeo. Un traguardo storico, che ha permesso ai biancorossi di chiudere la stagione con 14 punti di vantaggio sulla seconda in classifica. Il tutto con uno dei roster più giovani del campionato, con 12 giocatori su 16 provenienti dal settore giovanile. “Siamo molto orgogliosi di questo risultato – commenta il presidente del Pino Dragons Basket Firenze, Luca Borsetti – perché dimostra che quando si lavora bene, c’è impegno e forza di volontà, i risultati si raggiungono e certe volte possono perfino sorprenderci. Il gruppo è cresciuto notevolmente e questo era uno dei risultati che volevamo raggiungere e che abbiamo ottenuto. Adesso comincia la sarabanda dei play off che affronteremo con umiltà e concentrazione, ricominciando da zero”.

La squadra di Del Re, che ha come main sponsor Enic Firenze, Headline Giornalisti e Chianti Classico Olio Dop, giocherà i quarti di finale dei playoff con gara uno prevista per sabato 27 aprile, contro Valdisieve. I biancorossi saranno chiamati a giocare con consapevolezza nei propri mezzi ma con l’idea precisa che la strada è ancora lunga, pur avendo realizzato, finora, un risultato unico.

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.