Piombino, meno uno al big match con Forlì

Alla vigilia del big match con Forlì troviamo un Padovano carico come una molla, non vuole assolutamente sentir parlare di appagamento per la vittoria di Valsesia o per la posizione in classifica ottenuta.
Il coach afferma con vigore che la crescita di una squadra, di un gruppo, passa assolutamente attraverso l’acquisizione della voglia di vincere ogni partita, dalla convinzione dei suoi ragazzi di poterlo fare ed è proprio questo atteggiamento mentale che può portare ad una continuità di rendimento ed a evitare così pericolosi cali di tensione.
Le preoccupazioni di Padovano sono che dall’ambiente possa arrivare questo segnale negativo, ma i tifosi sono assolutamente in linea con quanto lui dice, la voglia di vincere questa grande partita è tantissima e non si ferma li, parlando con i tifosi c’è chi già immagini un filotto di vittorie e il sorpasso sulle squadre che ci precedono.
La risposta più chiara ed evidente, Piombino la darà domenica, con un Palazzetto che probabilmente farà il tutto esaurito e lo farà proprio perché c’è profumo e voglia di un altra impresa, i tifosi gialloblu non scordano ciò che abbiamo fatto con Fortitudo e Mens Sana e vogliono provare ancora una volta quelle meravigliose sensazioni.
Proseguendo il coach dimostra ancora una volta la sua quasi maniacale attenzione ai particolari, la sua preoccupazione non è tanto la forza di Forlì, ma più magari l’assenza di un suo giocatore in un allenamento settimanale, che potrebbe creare qualche piccolo intoppo nell’assimilazione della tattica di gara.
Dice anche che la squadra sta preparando questo incontro con grande impegno e anche nello spogliatoio l’attesa è tanta, non si vede l’ora di arrivare al fischio d’inizio della gara, per gettare sul campo tutta l’energia e la voglia di vincere.
La squadra, è vero, ha perso qualche partita che non avrebbe dovuto perdere , ma ha sempre lottato e non ha mai tradito il suo pubblico e non lo farà nemmeno questa volta, alle 18.00 di domenica nell’arena del Palatenda dieci gladiatori in maglia gialloblu scenderanno in campo pronti ad affrontare i leoni di Forlì.

Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author