Pistoia-Sassari, Pozzecco: "Trovare la nostra identità per giocare con costanza"

Ieri pomeriggio coach Gianmarco Pozzecco ha incontrato i giornalisti di televisione, carta stampata e agenzie in vista del prossimo impegno di campionato: domenica alle 18:30 i suoi ragazzi affronteranno Pistoia nella sfida della 6° di ritorno in agenda al PalaCarrara.

“Affrontiamo una squadra che ha necessità di vincere, Pistoia è una squadra che non temiamo solo per questo ma perché è allenata molto bene, che ha avuto qualche problema e ha corretto in corsa. È un cantiere aperto, come noi, ma è importante che ci focalizziamo continuiamo a lavorare sulle cose da fare in campo, indipendentemente da chi incontriamo. Questo non significa che snobbiamo l’avversario ma che siamo concentrati su quello che dobbiamo fare noi. Abbiamo già iniziato a preparare la partita e lavoriamo su questi aspetti”.

L’imperativo in questo momento è la vittoria…

“Non credo ci sia una sola squadra nel campionato che non abbia questo obiettivo: il risultato nasce dalle buone prestazioni e noi dobbiamo cercare di giocare bene la nostra pallacanestro. Penso che sia davvero importante l’approccio in avvio e nelle ultime due partite abbiamo visto i due estremi: a Venezia eravamo troppo rilassati mentre mercoledì con Leiden troppo nervosi. Dobbiamo trovare il giusto equilibrio. La preoccupazione è quella di trovare la nostra identità che ci permetta di trovare continuità e giocare con costanza”.

Fonte: Ufficio Stampa Dinamo Banco di Sardegna

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.