PMS Moncalieri-Valentina's Bottegone 86-73, si chiude con un ko il 2016 del Bottegone

ALLMAG PMS MONCALIERI – VALENTINA’S BOTTEGONE 86-73

MONCALIERI: Gioria 16 (6/10, 0/1), Tassone 2 (1/1, 0/4), Agbogan 5 (1/3, 1/2), Coviello 18 (3/8, 4/5), Merletto 12 (5/6, 0/2), Treier 2 (1/2 da 2), Smorto 8 (1/4, 2/4), Cattapan, Conti 14 (7/8, 0/1), Di Bonaventura 9 (3/3, 1/1). All.: Pansa

BOTTEGONE: Cipriani, Toppo 5 (2/7 da 2), Marconato 8 (0/2, 2/4), Divac 11 (4/8, 1/2), Maspero 5 (2/3, 0/3), Galli 12 (3/6, 2/4), Toscano 18 (6/9, 0/3), Sirakov ne, Angelucci 5 (1/3, 0/1), Fontana 9 (3/5, 1/3). All.: Civinini

ARBITRI: Di Luzio (Milano), Colombo (Como)

PARZIALI: 21-18, 40-38, 54-45

Si chiude con una sconfitta il 2016 della Valentina’s Camicette Bottegone che perde 86-73 in Piemonte contro l’Allmag PMS Moncalieri un match nel quale è sempre stata costretta ad inseguire pur riuscendo in tre circostanze a recuperare break importanti ai padroni di casa, salvo poi alzare bandiera bianca nonostante il -5 (76-71) a 3’ dalla fine.

Ancora un match giocato senza il “faro” offensivo, ovvero Georgi Sirakov, e come sempre tutti si sono maggiormente responsabilizzati: Daniele Toscano a fare da trascinatore, 18 punti per lui, con Divac (11) e Galli (12) che finiscono in doppia cifra ma non basta. Pronti via e Moncalieri al 2’ è già 10-2 con Merletto sugli scudi, la Valentina’s non si fa trovare pronta nel tenere Coviello ed al 7’ il 21-9 sa già di brutto presagio cancellato dal mini-break di 8-0 che vale il 21-18 del 10’ con Galli scatenato.

Stesso copione anche nel secondo quarto con Moncalieri che riparte più tranquilla e si ritrova sul 30-20 con Gioria al 13’: c’è bisogno di un time-out di coach Biagini per rianimare la squadra che tiene botta e rintuzza fino alla tripla sulla sirena dell’ex del match, Fontana, che manda le compagini negli spogliatoi sul 40-38.

L’altalena prosegue anche nel terzo quarto che si apre con un parziale interno di 8-0 rintuzzato da Maspero e dalla seconda tripla di Marconato che vale il 50-48 al 26’. Qui si spegne nuovamente la luce e due triple di un preciso Coviello scavano un nuovo solco che porta al 62-55 del 30’. Bottegone però è viva e vuole lottarsela fino alla fine: nonostante un’altra tripla di Coviello (67-55 al 31’), la bomba di Divac e la mano ferma di Toscano dalla lunetta consentono alla Valentina’s di rimanere in scia per l’ultima volta con il timeout dei padroni di casa al 36’ sul 76-71. Lì arriva l’accelerata decisiva: Gioria, Merletto e Conti segnano i canestri della sicurezza che vogliono dire sconfitta per la giovane Valentina’s.

«Anche la sfida di Moncalieri è stato un emblema della nostra stagione finora disputata – commenta coach Cristiano Biagini – perché la squadra riesce ad esprimersi ad ottimi livelli per 6’-7’ in ogni quarto prima di avere un calo di concentrazione e tecnico che consente agli avversari di punirci. Se ti capita una volta la puoi rimettere in piedi, ma quando ti capita sempre poi diventa difficile stare sempre a rincorrere. Contro una squadra esperta della categoria come Moncalieri abbiamo pagato con l’ultimo loro allungo che poi è stato decisivo. Arriviamo alla sosta nella posizione di classifica nella quale pensavamo di essere ed avendo portato avanti il nostro percorso di crescita: ci prendiamo qualche giorno di riposo, necessario dopo quattro mesi, e ripartiremo con la speranza di avere finalmente il gruppo al completo con il rientro di Sirakov ed il miglioramento delle condizioni di Fiorello Toppo. Soltanto allenandoci a ritmi più sostenuti, e con tutti i ragazzi a disposizione, si possono migliorare quelle cose che finora in campionato non sono andate come volevamo».

Adesso la pausa con una settimana di stop di allenamenti per poi ripartire subito dopo Natale: il campionato di Serie B tornerà, per Bottegone, mercoledì 4 gennaio con la sfida casalinga molto tosta contro il Gessi Valsesia.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Valentina’s Bottegone Basket

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author