POKER DI VITTORIE, LA DUEESSE GALOPPA.

16 punti e 4 vittorie consecutive. La DueEsse verso l’obiettivo “salvezza”
Coach Russo. “Risultati che servono, ma non ci permettiamo distrazioni”.
Martina Franca – La DueEsse di caoch Russo cala un poker che da fiato e lascia un’impronta chiara nella classifica. Tutt’altro che avaro di emozioni e imprevisti si preannuncia il girone di rotorno, che parla di altri due appuntamenti importanti per il Martina, Catanzaro e Maddaloni.Queste le dichiarazioni di coach Russo al termine della gara contro Venafro. “Conquistiamo due punti importanti al termine di una partita complicata, forse non bellissima da vedere, ma diversa. Venafro senza punto di rifermento (Corral ndr) era per noi un avversario ignoto. Hanno giocato, come sapevamo, a zona, non semplice da attaccare ma che richiede pazienza e capacità di leggere i vantaggi. I primi due quarti abbiamo interprato bene la partita mantenendo il ritmo elevato. Sul finale qualche amnesia, un gioco frammentato, ha prevalso la paura sulla voglia di resistere.” Con scout alla mano però la partita parla di cose importanti partendo da una valutazione di 88 contro 58 del Venafro, 44 rimbalzi contro 27. E Con Bruno a mezzo servizio, Obinna e Schiano reduci da una settimana particolare sotto il profilo fisico.“ E il doppio degli assist – conclude coach Russo- questo evidenzia che la mole di lavoro sviluppata nella partita è stata tanta. Contro Venafro abbiamo trovato interpreti diversi che hanno saputo mantenere la concentrazione, ma non possiamo prescindere da nessuno, abbiamo bisogno sempre del massimo apporto di tutti.” Girone di ritorno che ci racconta di risultati imprevedibili. Per questo coach Russo, che vieta di “vivere di rendita” alza la tensione agonistica. “ora dobbiamo fare step qualitativi, la difesa di grande energia è il nostro marchio di fabbrica, ma abbiamo bisogno di migliorare in qualità, di non sbagliare le scelte in momenti clou. Non ci rilassiamo sulle 4 vittorie, che comunque danno fiato e fieno in cascina per il raggiungimento del nostro obiettivo che è la salvezza. Vogliamo prendere almeno due punti nelle prossime due partite.”

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author