Il Ponte Casa d’Aste lancia il rush finale verso i playoff e sabato ospita il derby con Albino

Con il biglietto per i playoff già in tasca, il Ponte Casa d’Aste MIlano torna in campo dopo la sosta per la Coppa Italia, e per il 21° turno di campionato ospita sabato 11 il derby contro la Fassi Alino (ore 21 PalaIseo). Una sfida cruciale per più di un motivo e anche per vendicare la sconfitta sanguinosaa dell’andata persa sul campo bergamasco dopo aver a lungo dominaato. Da fermare il folletto Packovski all’andata match winner così come sul perimetro la giovane Lussana e la nuova arrivata Manzini prelevata da Carugate. Vicino al pitturato coach Stibiel può contare sull’esperienza di Silva e Marulli ma anche sui centimetri delle giovani azzurre Valente e Vincenzi che è appena stata tesserata in prestito dal Sanga per giocare le finali nazionali Under20. Una sfida importante contro un’avversaria che punta a qualificarsi anch’essa per i playoff e quindi da non sottovalutare come ammette il coach milanese Franz Pinotti: “La partita con Albino per noi è un vero crocevia della stagione per capire dove potremo arrivare e per cosa dovremo lottare. Già nell’ultimo match vinto a Cagliari ho avuto segnali positivi dal gruppo e la vittoria eventuale con la Fassi fortificherebbe questa mia convinzione. Ci ricordiamo bene della partita dell’andata che fu per noi e la nostra clsasifica molto dolorosa quindi sabato faremo molta attenzione. La cosa più importante sarà iniziare subito forte con grande intensità e concentrazione”.

La classifica del girone A di serie A2: Geas Sesto 36; Empoli 34; Orvieto 30; Milano, Crema 28; Costa Masnaga, Castelnuovo 24; Albino 18; Selargius 16; Virtus Cagliari 12; Bolzano, Carugate 10; Cus Cagliari 8; Alghero 2.

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author