Ponte Vecchio - Bastia 52-68

una positiva Ponte Vecchio deve arrendersi al Bastia
Ponte Vecchio – Bastia 52 – 68
Parziali: 12-18, 12-22, 17-17, 11-11
Arbitri: Antonelli e Pedini
Ponte Vecchio: Rombi 11, Fochini, Gionangeli, Olivieri 15, Mariucci 4, Burini 12, Morbidini, Chianella 4, Bonomi 2, Bragetti 3, Perotti 1, Speziali 2, All. Traino P. Ass. Casuscelli E.
Bastia: Santucci 9, Venturelli 12, Tardioli, Foiano 5, Mazzotti 5, Fanini 12, Alunni 8, Orazi 14, Guillo Kane, Martelli 2, All. Calisti F.

Ancora una prestazione positiva per i ragazzi della giovanissima formazione della Grifo Latte Prontogreen versione 2014-15: dopo il successo al photofinish dello scorso turno nel derby con la UISP, Rombi e compagni hanno saputo tenere testa con orgoglio alla capolista Bastia, che dispone oggettivamente di un roster almeno di categoria superiore.
Nonostante un gap importante sul piano dei chili, dei centimetri e soprattutto dell´esperienza, la Ponte Vecchio ha tenuto il campo con grande energia provando a rispondere con le armi dell´intensità e del campo aperto. Ed è riuscita a rimanere incollata agli ospiti per diversi minuti nel primo quarto, affidandosi in attacco alle iniziative di Rombi e Olivieri, mentre a dare battaglia contro i lunghi avversari c´era un Bonomi molto solido.
Solo nel finale della prima frazione gli uomini di Calisti hanno trovato il primo break importante, propiziato dalle conclusioni di Alunni e dall´atletismo di Orazi. 12-18 alla prima sirena, un margine però destinato ad ampliarsi, quando scalda la mano anche Foiano, rendendo complicati gli aiuti sotto canestro da parte della difesa ponteggiana. La Ponte Vecchio però ha il merito di non disunirsi, pur in difficoltà all´inizio nell´affrontare la zona, e di continuare a provarci, attingendo con continuità energie dalla panchina. Bastia viene raggiunta anche da un paio di falli tecnici per qualche protesta ed espressione colorita, ma Venturelli e Santucci mettono in campo tutta la loro esperienza, mentre Fanini riceve profondo nel pitturato portando i suoi ad un margine di sicurezza al riposo.
La partita però non è finita: i giovani della Grifo Latte fanno di tutto per rimanere aggrappati al match, prendendo progressivamente maggiore confidenza nell´attaccare la zona, con un paio di zingarate di Burini e Chianella a centro area degne di nota. La difesa produce anche qualche bel recupero, con Speziali e Mariucci particolamente attivi, ed in effetti i ponteggiani riescono a pareggiare il saldo sia del terzo che del quarto quarto, senza però riuscire a sovvertire l´esito del match che si conclude sul punteggio di 52-68 confermando Bastia con pieno merito in testa alla classifica della serie D.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author