Pontedera, i ragazzi JP a scuola degli arbitri della Serie A

“IMPARARE LE REGOLE PER DIVENTARE GIOCATORI MIGLIORI”: I RAGAZZI JP A SCUOLA DAGLI ARBITRI DI SERIE A

Che il basket è un gioco complesso, con tante regole, non è certo una novità: da questa piccola riflessione nasce l’idea di una serie di lezioni sulle regole del gioco, con un insegnante di eccezione, l’arbitro di serie A Eduardo Ciano, gradito ospite della società per l’occasione. I ragazzi coinvolti in questo piccolo progetto sono gli under 14 regionali di coach Pablo Meoni e gli under 17 regionali di Gabriele Carlotti, che parteciperanno a un breve ciclo di allenamenti, iniziato giovedi scorso e che si concluderà giovedi 11 dicembre, con lo scopo di crescere tecnicamente, cambiando il focus quotidiano, dal punto di vista del giocatore a quello dell’arbitro, con l’idea principale di imparare le regole per diventare giocatori migliori. “Questa iniziativa serve ai nostri ragazzi per tanti motivi e abbiamo colto al volo la disponibilità di Eduardo Ciano” la parole di coach Carlotti “Il nostro gioco è estremamente complesso ed è fondamentale per dei ragazzi in crescita padroneggiare le regole, per prendere un vantaggio nelle situazioni di gioco. In più fare esperienza dalla prospettiva di un arbitro, aiuterà i nostri ragazzi a capire quanto è difficile il lavoro degli ufficiali di gara durante una partita, quanto è difficile giudicare un contatto e fare un fischio in un frangente di partita: tutto questo aumenterà il rispetto per il ruolo che hanno gli arbitri nel nostro movimento, contro la cultura di valutare l’errore arbitrale come un alibi per il mancato raggiungimento di un risultato. Non vogliamo insegnare questo ai nostri ragazzi”.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author