"Porte aperte alle scuole", 300 studenti del XV Municipio alle partite della Virtus Roma

L’Acea Virtus Roma, grazie alla collaborazione di Alessandro Cozza, Vice Presidente ed Assessore allo sport ed alla scuola del Municipio Roma XV, ha invitato al Palazzetto dello Sport 300 studenti di 3 istituti di zona per assistere al derby di domenica prossima contro la NPC Rieti. Quello contro la formazione sabina è il primo appuntamento della stagione di un’iniziativa che sarà ripetuta in tutte le prossime partite casalinghe della Virtus, così da permettere a tutti gli Istituti Comprensivi del XV Municipio di partecipare. In occasione della gara di domenica sono stati coinvolti i seguenti istituti di zona: – I.C. Largo Castelseprio – I.C. Vibio Mariano – I.C. Via Nitti La collaborazione con il Municipio Roma XV è arricchita anche dalla partecipazione, in occasione del turno infrasettimanale di mercoledì 17 febbraio, di tutte le società sportive che praticano basket o minibasket all’interno dei centri sportivi municipali che avranno la possibilità di portare i propri tesserati ad assistere alla partita della Virtus contro Reggio Calabria. “Porte aperte alle scuole”, è solo l’ultima di una serie di iniziative promosse dalla Virtus Roma per avvicinare sempre di più i giovani capitolini alla pallacanestro dopo “Educare Giocando”, il progetto scuola rivolto ai ragazzi degli istituti del X Municipio portato avanti in collaborazione con HSC e ACEA, e “Progetto Virtus”, il programma che coinvolge 16 società del territorio fin dall’attività di minibasket. «Vogliamo cercare di avvicinare un numero sempre maggiore di ragazzi alla pallacanestro, uno sport che mai come in questo periodo ha sempre più bisogno di sorrisi e passione, rendendo il Palazzetto dello Sport un ambiente di aggregazione per famiglie e ragazzi – ha dichiarato Francesco Carotti, Direttore Operativo della Virtus Roma -. Con “Porte aperte alle scuole” proseguiamo sul cammino intrapreso già con il “Progetto Virtus” ed “Educare Giocando”, due iniziative alla quale teniamo molto e che stanno a significare una rinnovata spinta verso il territorio. Vogliamo far crescere una nuova generazione di appassionati di Basket, con la B maiuscola, e della Virtus Roma. Voglio ringraziare il vice presidente del Municipio Alessandro Cozza per la collaborazione dimostrata». «Ringrazio la Virtus Roma per aver permesso l’organizzazione di questa iniziativa per il secondo anno consecutivo e i dirigenti scolastici e i professori per la loro collaborazione – ha aggiunto Alessandro Cozza, Vice Presidente ed Assessore allo sport ed alla scuola del Municipio Roma XV -. La nostra amministrazione è sempre stata sensibile all’importanza dell’educazione allo sport nelle scuole. Il basket, in particolare, rappresenta uno sport nobile, simbolo di correttezza e di spirito di squadra e sono proprio questi i valori che vogliamo trasmettere ai nostri ragazzi».

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author