Pregara Montegranaro-Ambrosia Bisceglie, Gambarota: «Umiltà e lavoro sodo»

Serenità e consapevolezza di dover faticare quotidianamente per crescere ancora contraddistinguono il clima in cui l’Ambrosia Bisceglie prepara l’ostico impegno di domenica (palla a due ore 18:00) sul parquet della capolista Montegranaro.


Le tre vittorie consecutive (su Senigallia, Valmontone e Porto Sant’Elpidio) non hanno mutato l’atteggiamento con cui la compagine nerazzurra affronta ciascun allenamento:
«È importante rimanere umili lavorando ogni giorno perché la partita è il frutto di ciò che si fa in settimana» sostiene Giovanni Gambarota.


L’Ambrosia ha reagito con veemenza alla partenza negativa (un successo a fronte di cinque sconfitte):
«Non so se sia cambiato qualcosa a livello mentale. Purtroppo all’inizio le cose non sono andate bene per una serie di fattori. L’orgoglio ci ha sicuramente spinti a fare meglio. Siamo stati bravi a superare il momento negativo, anche grazie all’aiuto del nuovo coach e i frutti si sono visti con le tre vittorie di fila» afferma l’ala barlettana.

Il 26enne è un punto fermo per il roster biscegliese: «Penso di aver finora disputato un buon campionato. Sto dando tutto quello che posso, cercando di esprimermi al massimo sia a livello difensivo che in fase realizzativa. La priorità è comunque la squadra».

Un nome in testa per la supremazia nel gruppo D c’è: «Il torneo è abbastanza equilibrato ma ritengo che i nostri prossimi avversari siano fra i papabili per la vittoria del girone. Per quanto ci riguarda mi auguro che si possa entrare fra le prime otto e partecipare ai playoff. Vedremo» conclude Giovanni Gambarota.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author