Pregara Rieti - Scafati

Domenica al Palasojourner arriva la Givova Scafati, prima in classifica a 34 punti. La società campana arriva da una settimana movimentata: la squadra del patron Longobardi ha ritenuto il comportamento arbitrale nel derby con Agropoli inadeguato e responsabile della sconfitta al Palamangano, nonostante i meriti che ha comunque riconosciuto alla squadra di Agropoli. I provvedimenti federali sono stati pesanti (due giornate di squalifica al capoallenatore e onerose sanzioni pecuniarie). La Givova ha immediatamente presentato ricorso, il quale è stato parzialmente accolto dalla Corte D’Appello Sportiva e dunque coach Perdichizzi (al quale la squalifica è stata ridotta ad una giornata e quindi commutata in pena pecuniaria) sarà regolarmente in campo questa domenica. La Givova arriva dunque a Rieti con il chiaro intento di riscattarsi dagli avvenimenti di domenica e continuare la sua corsa in solitaria (ha 4 punti di vantaggio sulla seconda in classifica) verso la vittoria del campionato.

Scafati è una squadra costruita per vincere il campionato e presenta un roster completo e di qualità in ogni reparto: gli americani Mayo, play guardia che tira col 50% da tre, e Simmons, ala grande che tira col 70% da due, poi la batteria di esterni di grandissimo valore come Portannese, Loschi, Crow e Spizzichini (Gabriele fratello del nostro ex Stefano) e gli altri tre lunghi: Rezzano, lungo perimetrale che gioca da tre, il tuttofare Baldassarre e Ammanato, inserito recentemente nel gruppo.

“Affrontiamo la prima della classe – afferma coach Alessandro Rossi, assistente di Nunzi – con umiltà e voglia di fare una partita coraggiosa davanti al nostro pubblico. Scafati è una squadra esperta e profondissima, ricca di giocatori esperti e di talento. E la classifica esprime tutto il loro valore. Dovremo essere bravi a cercare di sporcare tutte quelle che sono le loro certezze. Servirà una partita perfetta, con pochissime distrazioni e con tanta energia”.

Nonostante sia dunque ben chiaro il livello dei nostri avversari, la squadra del presidente Cattani ha come imperativo di provare a vincere: “E’ una partita molto difficile – spiega Gianluca Della Rosa – giochiamo con la prima in classifica. Scafati è una squadra molto forte, ma noi ce la metteremo tutta per vincere”.

Gli arbitri della giornata sono Roberto Materdomini di Grottaglie (TA), Roberto Radaelli di Rho (MI), Saverio Barone di Castel Mella (BS) La radiocronaca integrale della partita sarà trasmessa dalla radio ufficiale Radiomondo (www.radiomondo.fm) e in streaming da LNP TV Pass. Aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook che su quello Twitter di NPC Rieti.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author