Presentazione diciannovesima giornata Lega A

Presentazione diciannovesima giornata Lega A

La quarta giornata del girone di ritorno si presenta senza scontri diretti tra squadre appaiate in classifica ma con tante partite che assegnano punti pesanti in chiave post season considerando le sette squadre racchiuse in appena quattro punti tra il quinto e l’ottavo posto in graduatoria. Trento, insieme a Bologna e Pistoia, hanno  il vantaggio di sfruttare il turno casalingo per scalare posizioni nella griglia playoff, mentre Cantù, Avellino e Cremona, proveranno a reggere il passo on the road nonostante l’elevato coefficiente di difficoltà delle partite.

Dolomiti Energia Trento – Enel Brindisi

Partita che assegna punti pesanti in chiave quinto posto in classifica con la matricola terribile Trento obbligata a vincere con almeno nove punti di scarto per ribaltare l’82-74 subito all’andata in Puglia. In ogni caso i ragazzi di coach Buscaglia proveranno a chiudere la striscia di quattro sconfitte consecutive che di fatto ha bloccato la squadra trentina a quota 18 punti dopo un ottimo girone di andata. Pronostico difficile ma che vede leggermente favoriti i padroni di casa anche se Brindisi ha il potenziale per  piazzare il colpo on the road.

  Openjobmentis Varese – Umana Venezia

Varese reduce da tre sconfitte consecutive sembra essere piombata in una crisi emotiva che lentamente rischia di trascinare la squadra lombarda nelle sabbie mobili posizionate in fondo alla classifica. In settimana la dirigenza varesina ha  tagliando la mela marcia Daniel sostituendolo con  l’ex Mantova Jefferson  consegnando a coach Pozzecco un nuovo asse play-pivot .Pronostico incerto che vede leggermente favorita l’Umana in virtù di un roster che in questo momento della stagione riesce a dare maggiori certezze.

Banco di Sardegna Sassari – Acea Roma

La Dinamo dopo aver concluso  l’esperienza europea ha l’obbligo di conquistare contro la Virtus Roma la posta in palio necessaria per blindare il quarto posto in classifica. I ragazzi di coach Sacchetti hanno  mostrando una discontinuità di rendimento che in parte ha messo in discussione il ruolo di anti – Milano attribuito alla squadra cara al presidente Sardara dopo la netta vittoria ottenuta nella finale di Supercoppa.  Pronostico che vede favoriti i padroni di casa anche se la difesa della Virtus è in grado di  mettere in difficoltà l’attacco della Dinamo.

Tesi Group Pistoia – Pasta Reggia Caserta

Al Pala Carrara va in scena una partita che assegna punti pesanti sia in chiave post season e, sia, per quanto riguarda la lotta salvezza. Coach Moretti dopo aver ricostruito gli antichi equilibri con Valerio Amoroso e Tony Easly sembra aver trovato la chimica giusta per tentare la cavalcata playoff riuscita con merito nella passata stagione agonistica proprio ai danni della Pasta Reggia. Partita difficile da pronosticare ma che vede favorita Pistoia  considerando la qualità della pallacanestro che la Tesi Group riesce ad esprimere quando gioca tra le mura amiche nonostante Caserta arrivi in Toscana con una striscia di quattro vittorie consecutive.

Consultinvest Pesaro – Grissin Bon Reggio Emilia

Pesaro  con una striscia di sei sconfitte casalinghe consecutive prova a conquistare la posta in palio contro la quotata Reggio Emilia nel tentativo di lasciare l’ultimo posto in classifica alla Pasta Reggia.  Il crollo nel terzo quarto subito contro  Avellino ha mostrato una fragilità mentale che coach Paolini vuole subito compensare con una prova di orgoglio contro  la fortissima Reggio in modo da ridare autostima ad una squadra che dovrà lottare per la  salvezza fino allo scontro diretto contro Caserta fissato alla fine del girone di ritorno. Pronostico chiuso in favore di Reggio a patto che la squadra allenata da coach Menetti non voglia allenarsi in vista della final8.

Upea Capo D’Orlando – Vanoli Cremona

Partita delicata per entrambe le squadre che si affrontano in un momento difficile dopo aver inanellato una serie abbastanza lunga sconfitte. I ragazzi di coach Griccioli hanno costruito la loro classifica soprattutto tra le mura amiche ma le tre sconfitte di fila rischiano di trascinare la squadra siciliana in piena lotta per la salvezza. Dando uno sguardo al calendario l’Upea non ha  alternative alla vittoria contro una Vanoli appesantita da quattro sconfitte consecutive e con Ed Daniel da inserire nei giochi al posto di Cusin.  Pronostico incerto ma che vede favoriti i padroni di casa in virtù di un fattore campo che spesso si è rivelato decisivo anche nei confronti si squadre costruite per conquistare i playoff-

Granaloro Bologna – Acqua Vitasnella Cantù

Il primo posticipo televisivo propone uno scontro diretto in chiave playoff tra due squadre che sarebbero appaiate in classifica a quota 18 punti al netto della penalizzazione di 2 punti subita dalla Granaloro ad inizio campionato. Entrambe le squadre sono in un buon momento di forma con la Virtus che fiuta la possibilità di tentare l’aggancio a quota 18 anche se il meno 22 subito all’andata non lascia scampo in una ipotetica classifica avulsa. Pronostico difficile ma che vede leggermente favoriti i padroni di casa considerando il record casalingo di 6 vittorie in 9 gare opposto alle sole 3 partite vinte on the road dai canturini.

Ea7 Milano – Sidigas Avellino

Il posticipo televisivo del lunedì sera manda in scena un antipasto del quarto di finale della coppia Italia che si disputerà la settimana prossima a Desio. Complice un calendario beffardo in pieno clima carnevalesco le due squadra si affronteranno a stretto giro di posta sia in campionato che in coppa Italia con la corazzata Milano favorita dal pronostico in tutte e due le partite. La striscia aperta di 13 vittorie consecutive confezionata  dalla capolista non lascia dubbi in merito, anche se la Sidigas Avellino, insieme a Reggio, sono le uniche squadre che sono riuscite a battere Milano in questo campionato.

 

Rosario Pascarella

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author