Presentazione diciottesima giornata Lega A

Presentazione diciottesima giornata Lega A

La terza giornata del girone di ritorno presenta solo uno scontro diretto tra squadre appaiate in classifica ma con ben tre partite che assegnano punti pesanti in chiave post season. Venezia contro Milano, così come,  Cantù e Brindisi contro Trento e Sassari, hanno la possibilità di conquistare tra le mura amiche punti pesanti per scalare la classifica in chiave playoff.  In coda alla graduatoria spicca l’unico scontro diretto tra Roma e Capo D’Orlando appaiate a quota 12 punti che, in ogni caso, allarga il discorso salvezza con le inseguitrici Pesaro e Caserta attese entrambe da un turno casalingo.

Enel Brindisi – Banco di Sardegna Sassari

Partita che mette in palio punti importanti in ottica playoff con i ragazzi di coach Bucchi obbligati a conquistare una vittoria indispensabile per rimanere in scia della quarta posizione in classifica occupata proprio dalla Dinamo Sassari. La sconfitta casalinga rimediata contro il fanalino di coda Caserta ha bruciato l’ultimo bomus a disposizione dei pugliesi che, soprattutto, in casa, non possono più lasciare punti a nessuno.  Pronostico difficile ma che vede leggermente favoriti i padroni di casa in virtù del fattore campo anche se il Banco di Sardegna con un po’ di concentrazione e continuità può sfruttare l’ occasione  per blindare la quarta posizione.

Vanoli Cremona – Tesi Group Pistoia

Una Vanoli Cremona reduce da tre sconfitte consecutive  proverà a conquistare i due punti in palio contro Pistoia indispensabili per piazzare un 2 – 0 nei  confronti di una diretta concorrente per la lotta alla ottava posizione in classifica. Cremona  dopo il furto subito domenica scorsa contro Reggio Emilia deve tramutare la rabbia acculata in settimana in energia positiva per battere una squadra che ha già dimostrato di aver un bel passo on the road. Pronostico che vede favorita la Vanoli che tra le mura amiche risulta essere  un avversario ostico per chiunque.

Acqua Vitasnella Cantù – Dolomiti Energia Trento

Al Pianella va in scena una partita che assegna punti pesanti in chiave playoff con Cantù impegnata nella scalata alla quinta posizione in classifica che darebbe un significato positivo alla stagione agonistica della squadra cara alla presidentessa Cremascoli. I ragazzi di coach Sacripanti galvanizzati da una striscia di due vittorie consecutive proveranno a soffiare la posizione in classifica alla matricola terribile Trento appesantita da tre sconfitte consecutive dopo un ottimo girone di andata. Pronostico che vede favoriti i padroni di casa in piena fiducia consapevoli di dover conquistare una vittoria possibilmente con 13 punti si scarto.

Pasta Reggia Caserta – Granaloro Bologna

Il fanalino di coda Caserta reduce da tre vittorie consecutive ospita la Virtus Bologna  in una gara che rappresenta l’ennesima finale da vincere a tutti i costi per mantenere vivo il sogno salvezza.  La vittoria on the road a Brindisi ha aumentato l’ autostima di un gruppo che sotto la giuda di Enzo Esposito ha trovato una identità tecnica  indispensabile per tentare a scalata in classifica verso il penultimo posto. Pronostico incerto che vede leggermente favoriti i padroni di casa in virtù del fattore palamaggiò che mai come in questo caso deve fare la differenza.

Grissin Bon Reggio Emilia – Openjobmentis Varese

Reggio Emilia con una striscia aperta di quattro vittorie consecutive ospita i ragazzi di coach Pozzecco  reduci da due sconfitte di fila ed in piena crisi tecnica accentuata dall’ infortunio  di Diawara. La sostituzione del playmaker ed il caso Daniel sembrano aver tolto serenità ad un gruppo che durante il girone di andata si è distinto per la sua cronica discontinuità di rendimento. Pronostico che pende decimante dalla parte dei padroni di casa consapevoli di dover mettere fieno in cascina tra le mura amiche per rimanere in scia della corazzata Milano.

Acea Roma – Upea Capo D’Orlando

Il pala Tiziano ospita l’unico scontro diretto tra squadre appaiate in classifica con la Virtus Roma obbligata a replicare in campionato le buonissime prestazioni sfornate in eurocup.  Forse il roster non di primissimo livello paga lo sforzo sostenuto per partecipare a due competizioni ma dopo aver centrato una prestigiosa e non prevista qualificazione alle top 16 in eurcup i ragazzi di coach Dalmonte devono cambiare passo in campionato altrimenti rischiano di essere risucchiati nelle sabbie mobile in fondo alla classifica. Pronostico che pende dalla parte della Virtus Roma considerando il non esaltante cammino on the road dell’Upea.

Consultinvest Pesaro – Sidigas Avellino

Il primo posticipo televisivo  manda in onda uno scontro dall’elevato coefficiente di difficoltà per entrambe le squadre. Pesaro con il nuovo asse play-pivot ed il recupero di Myles  è riuscita a chiudere on the road la striscia di sei sconfitte consecutive  evitando per il momento l’aggancio in classifica di Caserta. La Sidigas Avellino,invece, appesantita da un filotto di cinque sconfitte consecutive è precipitata in una crisi emotiva e tecnica con coach Viticci primo imputato dello scarso rendimento dei lupi irpini nonostante la qualificazione alle final8. Pronostico incerto ma che vede leggermente favorita la Sidigas in virtù di un  roster più forte a razzata Milano.patto che dimostri sul campo di essere unito.

Umana Venezia . EA7 Milano

Il posticipo televisivo del lunedì sera propone lo scontro al vertice tra la prima e la seconda in classifica con Venezia impegnata a chiudere la striscia record di 12 vittorie consecutive realizzata della corazzata Milano. L’ EA7 ha dimostrato che almeno in campionato di avere un potenziale nettamente superiore alla concorrenza indigena al punto di poter gestire energie e infortuni senza pagare dazio. Venezia nonostante il cambio di qualche pedina nel roster è riuscita tra lati e bassi a restare in vetta alla classifica aggrappandosi nei  moneti di difficoltà alla solidità del blocco ex Siena. Pronostico di difficile interpretazione ma che vede leggermente favoriti i meneghini a patto di riuscire a resettare  la cocente sconfitta rimediata in eurolega.

Rosario Pascarella

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author