Presentazione la Leonessa Brescia

Istituzioni, partners e tifosi: la Leonessa dei canestri si presenta alla sua città

L’ultima settimana di “precampionato” non poteva concludersi in un modo migliore. Il Basket Brescia Leonessa si è presentata ieri sera ufficialmente alla sua città in occasione dell’incontro a Palazzo Loggia con autorità, istituzioni, partners e tanti tifosi, in un’atmosfera di grande entusiasmo per un campionato 2015/2016 ormai alle porte.

Dopo il doveroso minuto di silenzio dedicato a Piero Ronca, il Presidente della FIP bresciana dal 1968 al 2000 scomparso ieri, ha preso la parola il “padrone di casa” Emilio Del Bono, Sindaco di Brescia. “Sono estremamente felice di essere qua oggi, perché presentiamo ufficialmente una realtà che opera con una passione che continua a crescere anno dopo anno, ma che mantiene nel tempo una grande sicurezza e solidità economica. Realtà di questo tipo meritano di avere le infrastrutture adeguate per ospitare i sempre più numerosi tifosi. Per questo stiamo lavorando sodo per il nuovo Palazzetto EIB: sarà un percorso lungo e tortuoso, ma siamo fiduciosi di poter arrivare al traguardo con successo”.

“Da ex giocatore di pallacanestro sono molto contento di essere in una città che abbia una squadra di tale livello – le parole del Prefetto di Brescia Valerio Valenti -: sicuramente sarò ospite del San Filippo la domenica in occasione delle vostre partite e sono sicuro che questa saprete regalare tante soddisfazioni alla città e ai vostri tifosi”.

“Il mio ringraziamento va alle Istituzioni e in primis al nostro Sindaco – ha dichiarato il Presidente della Leonessa Graziella Bragaglio -: da sempre vicino alla nostra società, si sta adoperando in tutti i modi per riuscire a realizzare la casa del Basket Brescia e siamo fiduciosi che la sua amministrazione riesca davvero a realizzare questo nostro sogno. Grazie al Prefetto, una bellissima sorpresa per noi, grazie a Franco Dusina: ormai con noi da sette anni, è il nostro primo tifoso ed è stato il primo a credere in noi. Abbiamo costruito una squadra forte, con uno zoccolo duro importante, che punta a fare grandi cose. Il progetto della Leonessa, però, non è solo la prima squadra: è anche un settore giovanile sempre più importante, che vive anche del grande entusiasmo trasmesso da questi ragazzi. Sì, perchè la nostra città si è ormai innamorata del Basket Brescia Leonessa, grazie anche a un gruppo di tifosi fantastici che ci seguono sempre. Novità? La più importante riguarda l’ingresso di un nuovo sponsor che scoprirete tra poco: abbiamo ricevuto tante proposte, ma questa si sposava davvero al meglio con il nostro main sponsor attuale. Grazie a tutti”.

“Da sette anni mi sono appassionato a questo sport – le sensazioni di Franco Dusina, Presidente della Centrale del Latte – e quest’anno mi sento particolamente fiducioso, per due motivi: innanzitutto perchè, come diceva Graziella, è stato confermato uno zoccolo duro; in secondo luogo perché diamo il benvenuto a un altro partner che affiancherà l’azienda che rappresento. Una cosa che non farà altro che dare nuova forza al Basket Brescia Leonessa, con l’obiettivo di richiamare l’attenzione delle più importanti realtà del territorio bresciano. Noi ci siamo e abbiamo l’intenzione di restare a lungo al fianco di questaobellissimo progetto”.

“Dopo alcuni mesi di soddisfazione reciproca durante la scorsa stagione – ha dichiarato Renato Bonaglia, amministratore delegato di Alcass Amica Natura– abbiamo deciso, in accordo con la società, di incrementare la nostra presenza al fianco del Basket Brescia Leonessa. Non è sempre facile trovare la collaborazione delle realtà del territorio, ma se c’è la passione per uno sport e ci si trova davanti a un progetto serio, si possono superare tutti i tipi di ostacoli. Grazie a tutti e in bocca al lupo!”

Dopo i saluti del Presidente Regionale della FIP Alberto Mattioli e di quello Provinciale Andrea Sina, ha preso la parola il General Manager Sandro Santoro: “Abbiamo fatto del nostro meglio, con grande spirito di collaborazione, per costruire una squadra che potesse regalare ancora grandi soddisfazioni. Al timone non poteva che esserci Andrea Diana, un allenatore che ha dimostrato grandi capacità sia dal punto di vista umano sia tecnico. Un ringraziamento a Graziella Bragaglio e Matteo Bonetti per quello che hanno fatto e che fanno per questa società, e grazie alle Istituzioni e ai nostri partners, perché c’è bisogno dell’aiuto di tutti per portare il Basket Brescia Leonessa sempre più in alto. Là dove la Leonessa deve arrivare”.

“Per me si apre la quinta stagione a Brescia, la seconda da head coach – ha dichiarato Andrea Diana -. In questo lasso di tempo ho visto la passione crescere sempre di più, grazie ai nostri fantastici tifosi. Noi abbiamo fatto il possibile, giocando sempre con grande energia, motivazione, spirito di gruppo, ed è quello che vogliamo fare anche quest’anno. Siamo ripartiti da quattro giocatori che mi hanno dato tanto lo scorso anno, che abbiamo voluto circondare da giocatori e uomini che siamo sicuri possano creare la situazione ideale dentro e fuori dal campo per poter vivere una grande stagione”.

Infine il saluto del capitano Alessandro Cittadini. “Ringrazio tutti voi, soprattutto Andrea per questa nomina. Non sono una persona di tante parole, ma cercherò di trascinare questi ragazzi con l’esempio in campo. Spero di essere una guida per i miei compagni di squadra e di poter ottenere insieme a loro grandi risultati”.

La serata si è conclusa con la tradizionale consegna della nuova maglia (che verrà presentata giovedì 1 ottobre in conferenza stampa) al Sindaco, al Prefetto, a Franco Dusina e Renato Bonaglia.

Davide Antonioli
Responsabile Ufficio Stampa
Basket Brescia Leonessa
Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author