Presentazione nona giornata campionato lega A

Presentazione nona giornata campionato lega A

La nona giornata del massimo campionato di basket si presenta con un solo scontro diretto tra squadre appaiate in classifica e con almeno quattro partite in grado di spaccare in due la graduatoria allungando le distanze tra le prime dieci e le ultime cinque squadre posizionate nella griglia del campionato di lega A.

Spicca su tutti il big match del Sunday night che mette a confronto il Banco di Sardegna Sassari e l’EA7 Milano appaiate in classifica a quota 12 in un incontro che rappresenta una riedizione delle finali di coppa Italia e supercoppa vinte entrambe dalla squadra allenata da coach Meo Sacchetti.

Grissin Bon Reggio Emilia – Upea Capo D’Orlando

 Nel primo anticipo non televisivo del sabato sera la Grissin Bon deve assolutamente vincere contro l’Upea dopo il passo falso commesso domenica scorsa a  Bologna  nel derby emiliano che di fatto gli è costato la testa della classifica. I ragazzi di coach Menetti per non perdere le tracce della capolista Venezia devono conquistare la posta in palio provando a privilegiare il campionato rispetto ad una Eurocup ormai senza speranze di qualificazione alle top 32. Pronostico chiuso in favore dei padroni di casa anche se l’Upea ha dimostrato domenica scorsa battendo l’altra ex capolista Sassari di essere in grado di ribaltare  pronostici chiusi.

Enel Brindisi – Openjobmentis Varese

Nell’  anticipo web del sabato sera l’Enel Brindisi, in cerca di una precisa identità, dopo l’ennesimo cambio di roster, ha la possibilità di rimanere in scia delle prime quattro posizioni in classifica conquistando la posta in palio contro una  Varese ancora orfana di coach Pozzecco ed in piena crisi di risultati. Continuità di risultati è la parola d’ordine di coach Bucchi che, dopo il sacco del Pianella di domenica scorsa, si augura di replicare in casa contro Varese mostrando miglioramenti in una chimica di squadra che tarda a venire dopo i tanti cambi  effettuati in questa prima fase del campionato. Pronostico chiuso in favore dei padroni di casa considerando la crisi di risultati in cui è caduta la squadra di coach Pozzecco certificata dalla striscia di sei sconfitte consecutive.

Acqua Vitasnella Cantù – Tesi Group Pistoia

Seconda partita consecutiva al Pianella per i ragazzi di coach Sacripanti reduci dalla batosta a domicilio rimediata domenica scorsa contro Brindisi in parte mitigata dalla preziosa vittoria in Eurocup che lascia ancora in vita la speranza di una qualificazione alle topo 32.  Cantù ha l’obbligo di vincere per non perdere contatto con le posizioni utili per la qualificazione alle final 8 primo vero obiettivo della stagione e  tanto caro al presidente Cremascoli. Il pronostico pende dalla parte dei padroni di casa che perdono raramente tra le mura amiche anche se Pistoia ha mostrato significativi miglioranti nella chimica di squadra giocando due ottime parte contro Venezia e Roma.

Granaloro Bologna – Sidigas Avellino

Seconda partita consecutiva all’Unipol Arena per la Virtus Bologna dopo il meritato successo di domenica scorsa nel derby emiliano contro l’ex capolista Reggio Emilia.  I ragazzi di coach Valli proveranno a conquistare la posta in palio anche contro Avellino nonostante le differenze di roster e di budget  tra le due squadre siano abbastanza evidenti. Entrambe hanno un record di quattro vittorie costruito soprattutto tra le mura amiche a dimostrazione dell’ importanza del fattore campo  che anche in questa occasione potrebbe fare la differenza. Pronostico incerto aperto a qualsiasi risultato che vede leggermente favorita la Virtus Bologna in virtù del peso che potrebbe avere il fattore campo.

Acea Roma – Vanoli Cremona

Al  Pala Tiziano va in scena un incontro a ruoli invertiti tra la Virtus Roma e la rivelazione del campionato Vanoli Cremona. Nessuno si aspettava alla vigila del campionato l’Acea nel ruolo di inseguitrice staccata di quattro punti  in classifica dopo appena otto giornate del girone d’andata. Evidentemente la partecipazione alla coppa ha tolto energie alla squadra allenata da coach Dalmonte che soprattutto in campionato ha pagato dazio dal giocare tre parte in sette giorni. Conquistata  la qualificazione alle top 32 i capitolini si possono finalmente concentrare sul campionato con l’ obiettivo di risalire in classifica provando a chiudere la striscia di due sconfitte consecutive proprio contro la Vanoli. Pronostico incerto ma che pende dalla parte die padroni di casa anche se i ragazzi di coach Pancotto hanno dimostrato di potersela giocare contro chiunque.

Consultinvest Pesaro – Umana Venezia

Al Palas va in scena il più classico dei testa-coda tra la penultima in classifica e l’ imbattuta battistrada in una partita che almeno in partenza vede superfavorita la squadra allenata da coach Recalcati. Troppo il divario di qualità e profondità nei rispettivi roster tra le due squadre costruite per raggiungere obiettivi differenti. Pesaro ha dimostrato soprattutto in casa di saper giocare con il coltello tra i denti speculando sulla presunzione degli avversari di turno che spesso sottovalutano la squadra allenata da coach Dell’Agello. Venezia ha mostrato tra alti e bassi di meritare il primato in classifica anche se non ha mai dato l’impressione di essere una squadra imbattibile lasciando spesso agli avversari la possibilità di vincere. Pronostico chiuso in favore dell’Umana a patto che riesca a rimanere concentrata ed intensa per tutti i quaranta i minuti di gioco.

Banco di Sardegna Sassari – EA7 Milano.

Il posticipo televisivo della domenica propone il big match della giornata tra le due squadre che con molta probabilità si giocheranno  fino alla fine il primato in classifica. Milano e Sassari sono senza alcun dubbio i due roster più completi e forti del campionato e hanno tutte le carte in regola per vincere lo scudetto tricolore.  In un incontro che rappresenta la riedizione di due finali vinte da Sassari la differenza la potrebbe fare lo stato di forma e il morale con cui le squadre si apprestano a giocare una partita importante anche se non decisiva per stabilire le gerarchie del campionato.  In questa ottica è messa meglio Milano reduce dalla quasi certezza del passaggio alle topo 16 di eurolega mentre Sassari esce decisamente demoralizzata dalla prima partecipazione alla competizione eurpea.. L’ ultimo posto nel girone e la partita persa a Capo D’ Orlando hanno lasciato il segno nel morale dei ragazzi allenati da coach Meo Sacchetti che hanno perso fiducia  mostrando una preoccupante fragilità nel saper gestire anche qualche piccola contestazione del pubblico sardo. Pronostico incerto come da tradizione quando si incrociano Sassari e Milano ma che in ogni caso vede leggermente favorita la Dinamo in virtù del fattore campo.

Pasta Reggia Caserta – Dolomiti Energia Trento

Nel posticipo televisivo del lunedì Il fanalino di coda Caserta affronta la matricola terribile Trento in un incontro che per i padroni di casa assume un importanza vitale nella lotta per la salvezza. Dopo otto sconfitte consecutive la Pasta Reggia ha l’obbligo di vincere contro chiunque tra le mura amiche se vuole avere ancora una possibilità concreta di non retrocedere. Il cambio della giuda tecnica e i nuovi innesti hanno dati i primi segnali postivi nelle ultime tre partite mostrando dei sensibili passi in vanti nella costruzione di un identità di squadra su cui fare leva nelle restanti 22 partite.  Pronostico in favore dei padroni di casa anche se l’atletismo e la spensieratezza della matricola Trento  possono rendere i pronostico meno scontato.

Rosario Pascarella

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author