Presentazione quattordicesima giornata lega A

Presentazione quattordicesima giornata lega A

 

La prima giornata targata 2015 del massimo campionato di pallacanestro regala punti di platino in chiave final 8 con appena 80 minuti da giocare fino al termine del girone di andata. Interessante lo scontro diretto tra  Cremona ed Avellino appaiate in classifica a quota 14 punti in piena lotta per conquistare gli ultimi posti utili per la final 8 mentre in vetta alla classifica si rischia il primo mini allungo delle capoliste favorite dal turno casalingo nell’ incrocio tra le prime quattro. In fondo alla classifica con molta probabilità Pesaro e Caserta resteranno sempre più sole nella lotta per la permanenza in lega A.

Dolomiti Energia Trento – Upea  Capo D’ Orlando

L a matricola terribile Trento conquistando la posta in palio contro L’Upea ha la possibilità di coronare il sogno della qualificazione alle final 8 che nessuno alla vigilia del campionato aveva minimamente pronosticato in favore della neo promossa.  I ragazzi di coach Buscaglia sono consapevoli che per conquistare un posto utile per le final8 non possono più perdere punti tra le mura amiche  dopo il blitz on the road contro l’Acea Roma. Pronostico in netto favore dei padroni di casa ance se Capo D’Orlando si conferma un avversario ostico quando gioca senza pressione.

Vanoli Cremona – Sidigas Avellino

Il più classico degli scontri diretti in chiave final8 tra due squadre appaiate in classifica in piena lotta per conquistare le ultime piazze utili per partecipare alla manifestazione che assegna la coppa Italia. Chi vince è matematicamente dentro mentre alla perdente resta una sola possibilità per evitare la classifica avulsa con il gruppo che insegue a quota dieci punti. Pronostico in leggero favore dei padroni di casa in virtù del fattore campo ch e potrebbe risultare decisivo contro una Sidigas dal quintetto stratosferico ma con una panchina quasi del tutto assente.

Openjobmentis Varese – Tesi Group Pistoia

Partita che pone a confronto due squadre posizionate nel limbo compreso tra l’ultimo posto utile per la qualificazione alle final8 e il terz’ultimo posto in classifica che non consente di dormire sogni tranquilli. Chi vince si tira fuori definitivamente dalla lotta per la salvezza e può ancora sperare in una classifica avulsa per  qualificarsi alla final8. Chi perde resta in bilico con lo spettro del terz’ultimo posto in classifica alla proprie spalle. Pronostico in favore dei ragazzi di coach Pozzecco determinati a sfruttare il fattore campo per chiudere la striscia di due sconfitte consecutive contro una temibile Pistoia abituata a fare blitz on the road.

Grssin Bon Reggio Emilia – Pasta Reggia Caserta.

Reggio con i due punti in palio  ha la possibilità di rimanere da sola  in scia delle capoliste favorita dall’incrocio tra le prime quattro in classifica. Il fanalino di coda Caserta reduce dalla striscia record di tredici sconfitte consecutive non rappresenta un ostacolo difficile da superare nonostante le rotazioni corte a causa della lunga lista infortuni e del contemporaneo addio di Taylor.  Pronostico chiuso in favore dei padroni di casa anche se Caserta senza Young ha dimostrato di potersela giocare contro squadre dal tasso atletico non esagerato  come Reggio.

Consultinvest Pesaro  – Acqua Vitasnella Cantù

Pesaro con una striscia aperta di tre sconfitte consecutive ospita Cantù in partita da vincere a tutti i costi in attesa di ritoccare ulteriormente il roster con il play Chris Wright in vista dello scontro diretto contro Caserta di domenica prossima.  Cantù viceversa per iniziare la scalata verso le posizioni utili per la post season ha la necessità di dare continuità ala vittoria casalinga contro Reggio Emilia che ha consentito di chiudere la striscia negativa di cinque sconfitte consecutive. Pronostico in favore dei ragazzi di coach Sacripanti anche se il cammino esterno dei  lombardi non ispira ottimismo.

Acea Roma – Granaloro Bologna

Il derby delle Virtus pone in palio punti pesanti in chiave salvezza per i ragazzi di coach Dalmonte precipitati in solitudine al terz’ultimo posto in classifica grazie ad una striscia di quattro sconfitte consecutive. Un ruolino di marcia deficitario solo in parte mitigato dalla qualificazione alle last 32 di eurocup che pone la dirigenza capitolina nella condizione di sondare il mercato per ritoccare il roster  durante la sosta del campionato. La V nera nonostante la penalizzazione in classifica grazie al blitz di Pesaro è in piena corsa per la qualificazione alle final8 anche se il vero obiettivo resta la necessità di evitare l’aggancio in classifica a quota dieci punti. Pronostico incerto ma in leggero favore dei ragazzi dio coach Dalmonte in virtù del fattore campo e delle rotazioni corte a disposizione di coach Valli.

Umana Venezia – Banco di Sardegna Sassari

L’anticipo televisivo di domenica sera manda in scena il primo incrocio tra le squadre posizionate in vetta alla classifica che pone Venezia nella condizione di allungare il passo nei confronti di una Dinamo ancora priva del duo Brooks Sanders. I ragazzi di coach Recalcati reduci da una striscia di tre vittorie consecutive fiutano la possibilità di sfruttare il turno casalingo per qualificarsi alle final8 con una posizione nella griglia tale da rendere agevole il percorso fino alla  finale del torneo. Pronostico incerto ma che pende leggermente dalla parte dei padroni di casa favoriti dalle pesanti assenze nel roster della Dinamo.

EA7  Milano – Enel Brindisi

Il posticipo televisivo del lunedì  propone il secondo incrocio tra le squadre che occupano le prime quattro posizioni in classifica e che, nel caso di una vittoria esterna di Sassari, potrebbe consentire all’EA7 di chiudere al comando in solitudine  la prima fase del massimo campionato di pallacanestro.  I lombardi hanno dimostrato con una striscia di sette vittorie consecutive di avere pochi rivali nel campionato grazie ad un roster  che finalmente sembra aver trovato quella chimica di squadra necessaria per utilizzare l’enorme potenziale a disposizione di coach Banchi. Pronostico che vede favoriti i padroni di casa anche se Brindisi con una striscia di tre vittorie consecutive ha tutte le carte in regola per approfittare del contraccolpo emotivo subito dall’EA7 in eurolega.

 

Rosario Pascarella

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author