Presentazione settima giornata campionato di Lega A

Presentazione settima giornata campionato di Lega A

La settima giornata del massimo campionato di pallacanestro propone  il debutto di otto nuovi giocatori e nessun scontro diretto tra squadre appaiate in classifica con lo stesso bottino di punti. Le tre battistrada hanno tutte impegni casalinghi che non dovrebbero mutare il vertice della classifica nonostante gli impegni non agevoli che attendono  Sassari e Reggio Emilia. In coda Pesaro ha la possibilità di allungare le distanze su Caserta impegnata n casa contro l’ostica Cantù degli ex bianconeri Sacripanti e Gentile.

Pasta Reggia  Caserta – Acqua Vitasnella Cantù

Il quasi derby delle acque minerali propone una Pasta Reggia Caserta rinnovata dal ricorso al mercato di riparazione dopo le sei sconfitte consecutive. Dopo il cambio in panchina sono arrivati Ivanov e Antonitti al posto dell’infortunato Howell  mentre Cantù ha inserito il pivot Shermadini nel suo nutrito parco giocatori. Pronostico che pende dalla parte dei lombardi nonostante il cammino lontano dal Pianella non presenti neanche una vittoria tra campionato e coppa. Troppo il divario di qualità e quantità tra i rispettivi roster in favore dell’Acqua Vitasnella,  anche se la disperazione della Pasta Reggia potrebbe giocare un ruolo decisivo nei confronti di una Cantù con la mente agli impegni di coppa.

Grissin Bon Reggio Emilia – Acea Roma

La capolista Reggio Emilia dopo il sacco di Avellino vuole confermare tra le mura amiche il primato in classifica in attesa di recuperare gli infortunati Diener e Lavrinovic. Nonostante le pesanti assenze  e i tre impegni in stette giorni il team di coach Menetti è riuscito a mantenere una costanza di rendimento e risultati grazie al contributo dei giovani giocatori italiani. Pronostico che vede favorita la Grissin Bon in virtù del fattore campo nonostante la Virtus Roma abbia dato segnai di ripresa conquistando due sofferte vittorie consecutive tra coppa e campionato.

Consultinvest Pesaro – Upea Capo D’Orlando

Al Palas va in scena un incontro tra squadre che lottano per la permanenza in lega A separate in classifica da una sola vittoria. Pesaro consapevole dei propri limiti sa benissimo che, soprattutto, tra le mura amiche non può concedere punti a nessuno , figuriamoci, ad una diretta concorrente per la salvezza. Partita dura e difficile ma che vede per la prima volta favoriti i padroni di casa che cercheranno in tutti i modi di strappare la posta in palio nonostante i siciliani, consapevoli dell’importanza della gara,  abbiano preso come nuovo play l’ex Brindisi Henry.

Enel Brindisi – Granarolo Bologna

Una Enel Brindisi confortata dalla vittoria in coppa proverà a chiudere  la striscia negativa di due sconfitte consecutive inserendo sull’asse play – pivot l’ex biella Pullen in sostituzione del poco convincente Henry. I risultati poco gratificanti ottenuti in campionato hanno spinto la dirigenza pugliese a rivedere le scelte fatte in estate rimodellando il roste per renderlo capace di reggere con la stessa intensità le tre partite da disputare in sette giorni. Pronostico chiuso in favore dell’Enel che non può lasciare per strada punti preziosi per scalare la vetta della classifica. La Virtus Bologna viceversa ha la possibilità di giocare con la mente libera consapevole che non ha nulla da perdere tutto da guadagnare da un eventuale passo falso dei padroni di casa.

 

 

Umana Venezia – Tesi Group Pistoia

La capolista Venezia ha la possibilità di sfruttare un turno casalingo tutto sommato agevole per inserire il nelle rotazioni dei lunghi il nuovo  acquisto Spenser Nelson. Un’ aggiunta facile da fare visto che si va a ricostituire in gran parte la front line senese dello scorso anno. Giocatori che si conoscono e che hanno già giocato insieme  capaci di dare in poco tempo equilibri nuovi a coach Recalcati che  non vuole lasciare niente di intentato nella conquista della migliore posizione possibile nella griglia playoff. Pronostico chiuso in favore dei padroni di casa considerando il non felice momento di forma dei toscani reduci da una sola vittoria nelle ultime cinque partite.

Dolomiti Trento – Vanoli Cremona

Al Pala Trento va in scena un incontro che pone a confronto le rivelazioni del campionato. Nessuno si aspettava di vedere la matricola terribile Trento inseguire la Vanoli Cremona in posizioni nobili della classifica. Ottimo l’inizio di stagione agonistica per entrambe le squadre notevolmente al di spora dei pronostici estivi che fanno ben sperare per il prosieguo del campionato. Pronostico incerto ma che pende in favore dei padroni di casa in virtù del fattore campo e nonostante entrambe le squadre abbiano una striscia aperta di due vittorie consecutive.

Openjobmentis Varese – EA7 Milano

Il posticipo televisivo domenicale propone lo storico  derby lombardo tra Varese e Milano con i ragazzi di coach Pozzecco ansiosi di chiudere contro i meneghini la striscia negativa di quattro sconfitte consecutive.  Per allungare le rotazioni decisamente corte  a causa degli infortuni la dirigenza varesina ha deciso di inserire l’ex NBA Eyenga nel tentativo di bilanciare l’assenza per infortunio di Kangur . Pronostico incerto come ogni derby che si rispetti anche se la differenza di budget e di roster in favore dell’EA7 sposta i favori del pronostico dalla parte dei ragazzi di coach Banchi.  Varese ha già dimostrato di saper ribaltare i pronostici della vigilia prendendo  energia e motivazione dalla carica che un derby inevitabilmente trasmette. Milano è attesa all’ennesimo test che verifichi la consistenza di questo roster apparso per il momento decisamente più debole di quello dello scorso anno.

Banco di Sardegna Sassari – Sidigas Avellino

Il posticipo televisivo del lunedì propone un interessante incontro che potrebbe tranquillamente riproporsi nella post season  o ancora prima nelle final 8. Sia Sassari che Avellino hanno roster importanti e profondi costruiti per conquistare le migliori posizioni possibili nella griglia playoff. La capolista Sassari per il momento ha dimostrato di essere la vera ed unica antagonista di Milano e nonostante il primato in classifica continua ad aggiustare il proprio roster con l’inserimento della guardia ex Brindisi Formenti. Pronostico in favore dei padroni anche se la stanchezza accumulata venerdì in eurolega  potrebbe giocare un ruolo determinante nel corso della gara a patto che Avellino abbia un contributo sostanzioso dai giocatori che escono dalla panchina.

 

Rosario Pascarella

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author