Presentazione ufficiale per i campioni dell'HBARI2003

In una serata di festa densa di emozioni e di divertimento, i campioni del basket in carrozzina dell’HBARI2003 si sono presentati alla città e agli organi di informazione. Tanta gente ad assistere all’evento della squadra barese, al completo circondati dai propri operatori,tecnici, volontari, assistenti, operatori sanitari e dai medici del nostro gruppo.
Alla presenza di autorità dello sport e della politica, il Presidente dell’associazione, Gianni Romito ha presentato i programmi per la stagione agonistica 2015/16, partendo dalla presentazione degli atleti per giungere alla descrizione delle ambizioni un gruppo molto coeso ed affiatato che quest’anno, grazie alla crescita dei giovani e alla presenza di un fuoriclasse come Florent N’Gorant, non nasconde di ambire alla partecipazione ai play off e quindi puntare alla seria A. La squadra ha ringraziato lo sponsor “ Ferrotramviaria per lo sport” e il ringraziamento particolare Gianni Romito lo destina al Presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Puglia, Prof. Antonio Castorani sempre vicino ai nostri progetti.
A questo si aggiunge l’attività sportiva svolta a favore dei disabili mentali, in collaborazione con l’associazione Volare Più In Alto, che nell’ultimo anno ha visto aumentare considerevolmente il numero degli iscritti, segno della serietà del lavoro svolto e della necessità, sul territorio di iniziative di questo tipo, ancora unica nel sud Italia e che li vedrà impegnati fino al termine del mese di maggio 2016. Le dichiarazioni di alcuni genitori dei ragazzi che pubblicamente  hanno ringraziato l’associazione hbari2003 e Volare più in alto per l’aiuto che destina alle famiglie e soprattutto ai ragazzi. Insomma, una serata ricca di emozioni.
Alla serata, condotta con il solito brio e simpatia da Enzo Tamborra, da sempre molto vicino all’ HBARI 2003, ha partecipato la società di calcio del Bari, rappresentata dal vice presidente Romeo Paparesta visibilmente  emozionato, dal calciatore Di Noia e dal sig. Cellamare, responsabile delle attività sociali del Bari calcio; l’assessore allo sport della Regione Puglia Raffaele Piemontese che ha dimostrato la sua grande attenzione allo sport per le persone disabili; Il dott. Pierfrancesco Romanazzi in rappresentanza del CONI; Il consigliere del III° Municipio, Giuseppe Manzari, il Presidente del II° Municipio avv. Andrea Dammacco e il consigliere Fabrizio Romito che ha fatto gli onori di casa. 
Tutti gli invitati hanno vissuto intensi momenti di commozione alla visione dei filmati sulle attività svolte dai ragazzi con disabilità mentale e di grande meraviglia di fronte alle capacità tecniche e fisiche dei giocatori di basket in carrozzina.
Per tutti, l’associazione ha riservato delle targhe ricordo in segno di riconoscenza per quanto da loro svolto a favore dei suoi associati.
Un momento di particolare gioia è stato vissuto all’annuncio da parte del dott. Paparesta che il giorno 5 dicembre p.v. in occasione della gara interna contro l’Ascoli tutti i tesserati dell’HBARI 2003 saranno ospiti allo stadio San Nicola del Bari 1908 .
In conclusione, una magnifica serata dedicata soprattutto a chi è vicino alle attività sociali e al disagio di vivere di tanta umanità.
Grande assente alla serata, e non solo alla serata, il Comune di Bari. A questo proposito, il Presidente dell’HBARI 2003, appoggiato da tutti gli iscritti all’associazione, ha dichiarato che inizierà una vera e propria campagna, condotta in tutti i modi, perché a Bari e in tutta la Città Metropolitana le persone diversamente abili vedano riconosciuti i propri diritti e non vengano trattati come un’appendice piuttosto fastidiosa della società cui elargire solo elemosine.
Prossimo appuntamento con i nostri campioni del basket in carrozzina dell’HBARI 2003, il 28 novembre alle ore 18.00 presso il Pala Laforgia al Quartiere San Paolo, per la prima gara interna del Campionato Nazional di Serie B, contro la squadra del Termoli.
Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author