Presentazione ventesima giornata campionato di lega A

Presentazione ventesima giornata campionato di lega A

La quinta giornata del girone di ritorno propone solo uno scontro diretto tra squadre appaiate in classifica ed almeno tre gare che assegnano punti pesanti in grado di modificare  il volto della classifica.  In vetta Milano  e Venezia possono sfruttare il turno casalingo per consolidare e migliorare la posizione nella griglia playoff mentre Bologna ha l’occasione nello scontro diretto a quota 18 punti di  allungare di una lunghezza nei confronti di una  diretta concorrente come Pistoia. In coda Roma  rischia contro Pesaro di essere risucchiata nelle sabbie mobile della lotta per la salvezza nel caso sciagurato di una sconfitta a domicilio.

Acea Roma – Consultinvest Pesaro

La sosta di campionato porta in dote una mini rivoluzione in casa Virtus dovuta al non rientro  dagli Usa di Triche sostituito dal  nuovo arrivo Freeman prelevato da Capo D’Orlando.  Rotazioni nuove e ridotte nel reparto esterni per coach Dalmonte che contro Pesaro si gioca punti pesanti in completa emergenza dovendo sopperire  anche alla prevedibile assenza per infortunio di Gibson.  Pesaro fiuta l’occasione per  piazzare un colpo on the road preziosissimo in chiave salvezza approfittando delle difficoltà dei capitolini. Pronostico difficle ma che vede leggermente favorita Pessaro in virtù dello stellone che la protegge nelle ultime partite.

Banco di Sardegna Sassari – Acqua Vitasnella Cantù

I freschi vincitori della Coppa Italia affrontano  tra le mura amiche Cantù in una gara che assegna punti importanti in chiave playoff. Ormai i ragazzi di coach Sacchetti liberi da impegni europei possono concentrare le proprie energie solo in campionato con l’obiettivo di centrare il secondo posto  al termine della regular season alle spalle della corazzata Milano.  Partita da vincere a tutti i costi che vale un probabile  aggancio di Reggio Emilia a quota 28 punti. Pronostico che pende dalla parte della Dinamo considerando le sole 3 vittorie esterne dell’Acqua Vitasnella.

Umana Venezia – Enel Brindisi

Al Taliercio va in scena il remake del quarto di finale di coppa Italia vinto da Brindisi la settimana scorsa con i ragazzi di coach Recalcati pronti questa volta ad invertire il risultato del campo. Partita importante per entrambe le squadre che assegna punti vitali per raggiungere i rispettivi obiettivi stagionali.  Venezia dopo il passo falso commesso nelle final8 fiuta l’occasione per restare in solitario al secondo posto in classifica mentre Brindisi dopo aver passato il turno in coppa cerca in campionato un colpo prestigioso on the road per non perdere il treno delle prime quattro posizioni. Pronostico difficile ma che vede leggermente favorita l’Umana in virtù del fattore campo.

Granaloro Bologna – Tesi Group Pistoia

L’Unipol Arena propone l’unico scontro diretto tra squadre appaiate in classifica con lo stesso bottino di punti anche se Bologna al netto della penalizzazione ne avrebbe due in più dei toscani. Partita che assegna punti pesanti  in chiave playoff dato che tra il sesto e l’undicesimo posto in classifica ci sono sei squadre racchiuse in quattro punti. Chi vince resta agganciato al treno playoff chi perde rischia di scivolare nel limbo posizionato a ridosso della lotta per la salvezza fino al termine della stagione. Pronostico incerto ma che vede leggermente favoriti i padroni di casa forti del record casalingo di sette vittorie in dieci partite.

 

Vanoli Cremona – Pasta Reggia Caserta

Cremona dopo aver coronato il sogno della partecipazione alla final8 si rituffa in campionato con l’obiettivo di restare agganciata al treno playoff che assegna le ultime due posizione nella griglia post season. In questa ottica i punti delle gare casalinghe sono strategici per centrare un obiettivo che alla vigilia del campionato sembrava pura fantascienza.  Caserta sembra la vittima sacrificale per stoppare la striscia aperta delle due sconfitte consecutive casalinghe anche se non conviene mai sottovalutare chi la lotta per sopravvivenza in lega A . pronostico che pende dalla parte dei padroni di casa in virtù del fattore campo.

Sidigas Avellino – Upea Capo D’Orlando.

Una  Sidigas Avellino con il morale alto si rituffa in campionato dopo  aver sfiorato la vittoria contro la corazzata Milano in Coppa Italia. Una partita persa al fotofinish che rende comunque merito ad una squadra che naviga in posizioni di classifica che  non rispecchiano il reale valore del roster allenato da coach Vitucci. L’undicesimo posto in classifica mortifica le ambizioni di una dirigenza che ha allestito una squadra  che alla vigilia del campionato veniva quotata tra le sicure protagoniste della stagione agonistica. I punti in palio contro la squadra siciliana sono una boccata di ossigeno per restare in scia degli ultimi posti in palio per partecipare alla post season. Pronostico chiuso in favore della Sidigas considerando le pesanti assenze tra le fila della squadra allenata da coach Griccioli.

EA7 Milano – Grissin Bon Reggio Emilia.

Il posticipo televisivo della domenica sera propone lo scontro al vertice tra le prime due in classifica con la corazzata Milano pronta a tuffarsi in campionato dopo  la  batosta emotiva  subita in finale di Coppa Italia.  In campionato i ragazzi di coach Banchi viaggiano sereni forti di una striscia di 14 vittorie consecutive che consente di gestore senza patemi il finale di stagione regolare. La gara contro una incerottata Regio Emilia priva di Cervi e Diener rappresenta l’ennesima tappa di avvicinamento ad una post season dove l’EA7 è condannata a vincere. Pronostico che vede favorita l’ Olimpia Milano considerando lo stato di forma delel due squadre e le assenza nel roster allenato da coach Menetti.

Dolomiti Energia Trento – Openjobmentis  Varese

Il posticipo televisivo del lunedì sera propone una partita tra squadre che lottano per obiettivi diversi e che stanno vivendo  uno stato emotivo completamente opposto. La matricola terribile Trento dopo aver centrato obiettivo delle final8 resta in piena corsa per un posto prestigioso nella griglia post season mentre la delusione Varese dopo le dimissioni di coach Pozzecco si ritrova ad un passo dalle sabbie mobili posizionate in fondo alla classifica. Partita difficile da pronosticare ma che vede favorita la matricola terribile Trento anche se il debutto in panca di coach Caja potrebbe dare quella scossa emotiva necessaria per portare a casa la posta in palio.

 

Rosario Pascarella

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author