Prima Divisione Campania: il Cava Basket si ritrova e travolge Nocera

In un campionato assolutamente eccellente per il Cava Basket l’ultimo mese è stato quello più complicato e meno brillante. D’altronde era fisiologico poter avere un piccolo calo. Questa flessione ha avuto il picco dopo  la prima ed unica sconfitta stagionale in quel di Avellino. Gli strascichi negativi di quella partita, però, ora dovrebbero essere totalmente alle spalle degli Eagles. La controprova sembra averla data il match contro il Basket Nocera disputato sabato 11 aprile. Alla tensostruttura San Francesco della città dell’agro, i metelliani hanno offerto una prova senza sbavature, annichilendo un avversario penultimo in classifica ma reduce da due buone vittorie. Al di là del successo che poteva, ai più, sembrare scontato, capitan Avagliano e soci hanno offerto una bella prestazione sotto molti punti di vista. Senza dubbio il rientro dalla giornata di squalifica di D’Atri e il ritorno in campo, dopo quattro mesi, di un elemento importante come De Pisapia sono stati utili alla causa, ma tutti i cestisti biancoblu hanno offerto una pregevole perfomance di squadra. La gara contro i nocerini, infatti,  non ha avuto storia. Coach Marcello Bisogno parte con una zone press a tutto campo e chiede ai suoi ragazzi di tenere alto il ritmo di gioco, ciò al fine di monetizzare al massimo, e da subito, la migliore condizione fisica rispetto agli avversari. Questa impostazione porta i frutti sperati e si scava un canyon di punti a tabellone. Il primo quarto termina 7-22 per i cestisti cavesi, i quali nel secondo quarto aggiungono altri otto punti di vantaggio (18-41) e chiudono in anticipo la pratica. Nel terzo quarto le aquile abbassano il ritmo (37-59) ma poi nell’ultimo quarto, con gli avversari sfiniti dal ritmo e dall’intensità da categoria superiore impresso alla partita, cedono di schianto, realizzando solo 3 punti. All’ultimo suono della sirena il tabellone recita 40-72 per gli ospiti. Miglior marcatore di giornata Simone d’Atri con 22 punti. Sugli scudi le guardie Russo e Socci, entrambi hanno realizzato 12 punti, fornendo nel contempo un buon numero di assist ai compagni e gestendo bene il ritmo di gioco. Nonostante le quattordici vittorie su quindici partite disputate, il Cava Basket, a tre giornate dalla fine, non può permettersi passi falsi per non farsi raggiungere in vetta dall’inseguitrice Centro Storico Avellino. Per ottenere il meritato primo posto e la promozione diretta, lasciando in questo modo agli irpini e ai terzi in classifica l’impegno playoff, i ragazzi del Presidente Niccolò Farina dovranno vincere queste ultime tre gare stagionali. L’obiettivo è assolutamente alla loro portata ma non bisogna avere cali di concentrazione, a partire dal posticipo di lunedi sera, 20 aprile, alle 21:00, quando all’Eagles Nest di San Pietro, in Cava de’ Tirreni, arriverà il Basket Solofra.

 

Basket Nocera vs Cava Basket 40-72 | (7-22, 11-19, 19-18, 3-13)

​Tabellino punti

CB: D’Atri 22, Russo 12, Socci 12, De Pisapia 9, Santucci 7, Di Donato 4, De Nicola 3, De Masi 2, Avagliano 1.
Basket Nocera: Boffardi 12, Petrosino 8, Ianniello 7, Cincotti 4, Vaccaro 4, Pagliuca 3, Di Capua 2.

Commenta
(Visited 89 times, 1 visits today)

About The Author