Prima storica vittoria della Mamy.eu Oleggio

Dopo una partita combattuta e decisa solo dopo un tempo supplementare, la
Mamy.eu esce vincitrice sul filo di sirena dalla difficile trasferta di Monsummano.
Prima storica vittoria in Serie B per il sodalizio guidato dal Presidente Mauro Giani.
– La cronaca –
Terza giornata infrasettimanale di campionato che vede la Mamy.eu in scena nella sua seconda partita assoluta in serie B, nuovamente in trasferta sul campo di Monsummano, dopo il turno di riposo osservato lo scorso weekend, in seguito alla mancata iscrizione di Firenze al campionato.
Alla palla a due, coach Fantozzi schiera per i padroni di casa Tempestini, Verdiani, Verri, Martini e Vannini, mentre coach Zanotti fa esordire dal primo minuto il neo acquisto Bernardi in cabina di regia, con Sacco, Ferrari, Negri e Medizza. La partita inizia sotto il segno dell’ equilibrio. Dopo 4 minuti, il punteggio è inchiodato sul 6 pari. Oleggio ha la prima vera fiammata, grazie al contributo dalla panchina del rientrante Remonti, che porta intensità e 5 punti in scia, permettendo ad Oleggio di dare il primo strappo all’incontro, chiudendo di fatto il primo quarto sul 24-12.
Nel secondo quarto i padroni di casa si riportano a contatto, grazie soprattuto alla maggior presenza sotto i tabelloni, che frutta tante opportunità dal pitturato, soprattutto su seconde opportunità. Guidati da un Vannini più che mai ispirato (26 punti e 11 rimbalzi al termine della partita) e spalleggiato da Martini (19 punti e 10 rimbalzi), Monsummano fa dalla sua il parziali della frazione (26-16), riportandosi a sole due lunghezze da Oleggio sul 38-40. Per gli Squali, i soliti Negri, Sacco e Ferrari portano punti a referti, coadiuvati da Medizza che prova ad arginare lo strapotere sotto le plance dei toscani.
Il secondo tempo è giocato sul filo dell’equilibrio più totale: le percentuali
realizzative sono basse per entrambe le squadre, Oleggio pur perdendo la gara
sotto le plance (saranno 45 rimbalzi contro 28 in favore dei padroni di casa) tiene botta e non si lascia staccare. La terza frazione si chiude sul 57 pari, mentre l’ultima sul 71 pari dopo un tiro forzato dai ragazzi di coach Zanotti che avrebbe potuto fruttare la vittoria nei tempi regolamentari.

Nei 5 minuti di tempo supplementare le squadre continuano a rispondersi colpo su colpo, senza riuscire a scavare il solco decisivo. Gli ultimi 24 secondi di partita sono in piena apnea: Oleggio è sotto di 2 lunghezze sul sul 79-77 ma con rimessa e palla in mano. Palla persa e contropiede dei padroni di casa, che vengono fermati da un recupero prodigioso di Ferrari. Sul capovolgimento di fronte, a 4 secondi dalla sirena lunga Sacco trova la tripla decisiva che permette alla Mamy.eu di centrare la sua prima storica vittoria in Serie B.
Nemmeno il tempo di festeggiare che gli Squali dovranno già pensare al prossimo imminente appuntamento di campionato, dove al Palaterdoppio (ex Sporting) di Novara, andrà in scena la quarta giornata di campionato, esordio casalingo per la truppa di coach Zanotti contro LTC Sangiorgese.

– Il tabellino –
Meridien Monsummano – Mamy.eu Oleggio 79 – 80 D1TS (12-24, 38-40, 57-57, 71-71)
Monsummano: Zani 3, Vannini 26 (11 rimb.), Tempestini 10, Verri 6, Ambrosino ne, Piccoli ne, Verdiani 8, Botteghi, Martini 19 (10 rimb.), Tommei 7. All.re: Fantozzi
Oleggio: M.Remonti 8, Ferrari 16, Bernardi 5, Marini, Prato 3, Crespi 0, Medizza 13, Massara, Sacco 17, Negri 18 (12 rimb.). All.re: Zanotti

Stefano Sacchi
Responsabile Ufficio Stampa
OMB

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author