Prima trasferta dell'anno: l'Angelico riparte da Veroli

Prima trasferta dell’anno: l’Angelico riparte da Veroli

Weekend nel Lazio per l’Angelico Biella, che apre il nuovo anno affrontando il Basket Veroli per la 15^ giornata del Campionato di A2 Gold. Per i rossoblu è la prima di due trasferte ravvicinate: domenica 11 gennaio Biella sarà di scena a Torino nel derby contro la PMS. Luca Infante e compagni lasceranno il biellese domani mattina, effettueranno l’allenamento della vigilia sul campo di Piacenza e nel pomeriggio raggiungeranno la provincia di Frosinone. L’incontro con Veroli è in programma domenica sera, con palla a due alle ore 18.00.

LA SITUAZIONE IN CASA ANGELICO:

Settimana di allenamenti completi al Biella Forum: i ragazzi di coach Corbani si presentano al primo appuntamento del 2015 in buona condizione. I lanieri arrivano dal successo casalingo contro Napoli, sconfitto 88-61; in classifica sono ottavi con 14 punti (7 vittorie e 7 sconfitte).

SGUARDO AGLI AVVERSARI:

Rivoluzione in corso per il Basket Veroli. Negli ultimi giorni la Società ha firmato tre nuovi giocatori: il centro classe ’96 Corso Innocenti, il 21enne play-guardia Francesco Veccia e il lungo croato Ivica Radic. Nuovo volto anche sulla panchina giallorossa: al posto di Germano D’Arcangeli il Club laziale ha ingaggiato coach Alberto Rossini. Della vecchia guardia risultano sottocontratto Alessandro Grande, Matthew Shaw, Valerio Cucci e Salvatore Forte. In vista della partita con Biella, i ciociari hanno tempo fino a domanimattina per ufficializzare nuovi tesseramenti. In classifica Veroli è all’ultimo posto con 4 punti, ottenuti in 13 turni.

GLI EX DELLA PARTITA:

Nelle fila dell’Angelico Biella il capitano Luca Infante e Simone Berti, entrambi con la maglia di Veroli nella stagione 2012/2013.

I ROSTER:

Basket Veroli (roster in via di definizione): Valerio Cucci, Salvatore Forte, Alessandro Grande, Corso Innocenti, Ivica Radic, Matthew Shaw, Francesco Veccia. All.: Alberto Rossini.

Angelico Biella: 6 Matteo Chillo, 8 Tommaso Laquintana, 10 Luca infante, 11 Eric Lombardi, 13 Simone Berti, 15 Benjamin Raymond, 20 Alan Voskuil, 21 Niccolò De Vico, 25 Andrea Danna, 33 Domenico Marzaioli. All.: Fabio Corbani.

LA SQUADRA ARBITRALE:

A dirigere l’incontro saranno gli arbitri Enrico Bartoli di Trieste (TS), Giampaolo Marota di San Benedetto del Tronto (AP), Jacopo Pazzaglia di Pesaro (PU).

I MEDIA:

ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del ddt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del ddt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del ddt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. Non mancheranno inoltre approfondimenti settimanali sui telegiornali delle emittenti sopraelencate. Grazie alla fattiva collaborazione tra Radio City e Pallacanestro Biella, la partita dei rossoblu verrà inoltre seguita in diretta sulle frequenze di Radio City (Biella 89.90 Fm). Verranno inseriti poi continui aggiornamenti sulla “Pallacanestro Biella Official Page” di facebook e sul profilo twitter del Club, oltre che all’interno della sezione “Live” della nuova App rossoblu (disponibile per dispositivi iOS e Android). A fine match sul sito www.pallacanestrobiella.it verrà pubblicata la cronaca della partita.

LA PAROLA AI ROSSOBLU:

Coach Fabio Corbani presenta così la prima partita del 2015: “Dopo le sfide con Barcellona e Napoli ci aspetta un altra gara particolare: non conosciamo ancora tutti i giocatori che Veroli riuscirà a tesserare in tempo per l’incontro di domenica; quando li conosceremo non li avremo mai visti giocare insieme. Sarà importante per noi conquistare i due punti e quindi, dopo il successo di Jesi nella prima uscita esterna della stagione, la seconda vittoria lontano da Biella: tra due giornate inizierà la seconda fase del Campionato e vorremmo affrontarla con una situazione di classifica più interessante. Nel girone di ritorno vorremmo provare a toglierci alcune soddisfazioni, sempre con grande rispetto verso le nostre avversarie che hanno roster veri, con giocatori che hanno fatto esperienze anche nella massima Serie”.

Il capitano Luca Infante aggiunge: “Non conosciamo tutti i giocatori che incroceremo domenica, per questo sarà una partita difficile, sicuramente anomala. In quest’ultimo periodo abbiamo affrontato squadre in condizioni estreme. Noi faremo la nostra partita, ci stiamo preparando come se dovessimo affrontare la prima in classifica. Arriveremo lì concentrati per portare a casa i due punti. Un bilancio del 2014? Abbiamo fatto un grande anno, un anno di crescita e sappiamo di poter ancora migliorare tanto. Anche a livello personale sono cresciuto molto e voglio continuare a farlo. So che posso migliorare anche a 32 anni. Qui mi trovo bene, voglio far parte a lungo di questo progetto”.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author