Prima trasferta stagionale per S.Miniato contro Livorno

Dopo l’importantissimo successo casalingo di domenica scorsa contro gli Eagles Valsesia, arriva per la Blukart Etrusca San Miniato la prima trasferta del campionato di serie B. Domenica 4 ottobre alle ore 18:00 i nostri ragazzi saranno di scena al PalaMacchia di Livorno per affrontare la locale formazione del Don Bosco. I labronici sono una compagine giovanissima, con una età media che si aggira intorno ai 21 anni, e molto rinnovata rispetto alla squadra che lo scorso anno ha saputo chiudere la regular season del girone A di serie B al 4° posto. Ben sei sono gli atleti che hanno lasciato la città dei 4 mori: Mario Gigena, Mattia Venucci ed Edoardo Persico con destinazione Golfo Piombino (anch’essa partecipante al girone A di serie B), Davide Liberati passato alla Pallacanestro Crema (sempre in serie B, ma inserita nel girone B), Luca Malfatti che si è accasato al Cus Jonico Taranto (serie B, girone D) e Tommaso Sollitto. Sono stati confermati invece i quattro elementi provenienti dal vivaio livornese. L’esordio in trasferta di domenica scorsa nel derby con il Cecina Basket è stato particolarmente duro per la squadra di Coach Quilici, che ha incassato un pesantissimo -38. E’ quindi facile prevedere che domenica prossima il Don Bosco scenderà in campo particolarmente agguerrito ed animato da forti propositi di rivalsa. Tra i confermati abbiamo: Giorgio Artioli, Jacopo Lucarelli, Alberto Granchi, Iba Koite Thiam, mentre tra i nuovi arrivi troviamo il lungo Nicolò Ravazzani, Leonardo Mariani, Lorenzo Bruno, Marco Perin. “Mi aspetto che Don Bosco parta fortissimo: sono all’esordio in casa e vengono da una brutta sconfitta esterna con grande voglia di riscatto” le parole dell’assistant coach Andrea Ierardi “Da parte nostra dobbiamo essere bravi a mettere intensità e entusiasmo come domenica scorsa, nonostante giochiamo lontano dalle mura amiche. Sarà importante riusicire a fare punti anche in trasferta e dobbiamo vivere tutte le trasferte come un’opportunità: se mettiamo in campo la stessa intensità fisica e mentale di domenica scorsa possiamo fare risultato.”

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author