Prima vittoria per la Univer FlavourArt

Dopo tanti sforzi e buone prestazioni, finalmente la vittoria è arrivata. La Univer FlavourArt conquista sul parquet del Pala Cadorna il primo referto rosa in Serie C Gold e lo fa al termine di una gara ben giocata su entrambi i lati del campo, in cui come al solito nessuno ha mai mollato e in cui tutti coloro che sono scesi sul rettangolo di gioco hanno voluto dare il proprio contributo, sia esso in punti, difesa o intensità.

Il primo quarto di gioco vede il College leggermente contratto in attacco, anche se al rientro dopo mesi fuori per infortunio, ci pensa Stefano Leva, dopo pochi minuti, ad illuminare la scena con un assist immaginifico spalle e testa al canestro. La giocata da fiducia ed entusiasmo all’ambiente, ma nonostante una serie di buone difese la Univer FlavourArt non riesce a raccogliere i frutti in attacco, sbagliando parecchio da sotto e da fuori. Nella seconda frazione torna la giusta fluidità offensiva in casa College e anche le percentuali si alzano, anche grazie alle triple di un ispiratissimo Flavio Gay (26 punti con 6/11 da tre, 10 rimbalzi e 4 assist), ma sotto canestro Comino continua a fare davvero male alla difesa dei padroni di casa, che non riescono ad arginare il suo mortifero tiro dalla media. Si va così all’intervallo lungo con Cuneo avanti di cinque lunghezze.

La ripresa si apre con un tiro libero più possesso per gli ospiti, dopo il fallo tecnico sanzionato a coach Di Cerbo ad inizio intervallo. Da questo momento però Cozzi e compagni si scuotono definitivamente, trovando ottime soluzioni in attacco e alimentando ulteriormente la propria intensità difensiva. L’alternanza di difesa a uomo e a zona messa in campo dalla Univer FlavourArt nel corso della ripresa mette qualche sassolino negli ingranaggi di Cuneo, ma a fare la differenza non è la tattica (o almeno non solo quella), ma lo spirito dei nostri ragazzi. Nelle facce di tutti i giocatori è ben evidente la volontà di andarsi a prendere i primi due punti stagionali e i tuffi sul parquet, i salti a rimbalzo, le stoppate e la grande determinazione sono ben più forti anche dei piccoli black-out offensivi che si ripresentano nel quarto periodo, quando il Granda Cuneo prova a riprendere le redini del match.

I ragazzi di coach Di Cerbo non ci stanno e anche grazie alle giocate decisive in attacco e in difesa di Pioppi, Borsato e Cesani ma più in generale di tutta la squadra nel momento di massimo bisogno lo strappo definitivo arriva e il College Basketball può finalmente festeggiare la prima e meritatissima vittoria in Serie C Gold.

College Basketball – Granda Cuneo 75-70

(14-17; 34-39; 56-56)

College: Dal Maso 5, Gay 26, Cozzi 4, Leva 8, Pioppi 18, Zanoletti ne, Borsato 9, Oglina 1, Brustia, Cesani 4, Petrov ne. All: Di Cerbo

Cuneo: Grosso 17, Dedaj 7, Massucco 4, Rocchia 11, Comino 20, Kobanka 2, Peano 2, Lukumiye, Maccario 6, Benzo 1, Paoletto, Baudino ne. All: Sandrone

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author