Primo posto e Coppa Italia: la Vis si gioca tutto domani a Patti

Il 28 dicembre non si era potuto giocare a causa delle infiltrazioni d’acqua provenienti dal tetto, che avevano reso impraticabile il parquet del PalaSerranò. Vittoria Assicurazioni Patti e Vis Reggio Calabria ci riprovano domani in un match che per le due compagini riveste un’importanza fondamentale. Per i siciliani, in gran forma e reduci da tre successi consecutivi, è l’ultimo treno per rimanere agganciati alla zona play off. Per i reggini, invece, l’obiettivo è triplice: affiancare Cefalù in vetta alla classifica, distanziare ulteriormente Patti e, soprattutto, staccare il pass per lo spareggio contro l’Allianz San Severo, valevole per la qualificazione alle final eight di Coppa Italia in programma a Rimini a inizio marzo.
I bianco/amaranto del dg Di Bernardo, però, affronteranno il difficile impegno in terra siciliana con gli uomini contati. Tramontana e Barrile non saranno certamente della contesa mentre Carnazza, vittima di una ricaduta a Ragusa, rimane in fortissimo dubbio. Ragion per cui Grasso e compagni sono chiamati a un’autentica impresa, pur nella consapevolezza di avere nel dna il potenziale per poterla centrare. Qualità dei singoli, esperienza e tasso tecnico del roster calabrese, anche se in formato ridotto, sono tali da rendere la contesa comunque incerta e appassionante nonostante la situazione di emergenza.
La Vis è pronta a stupire ancora una volta e a regalarsi, in caso di vittoria, il titolo di campione d’inverno, con conseguente viaggio premio in Puglia contro la corazzata foggiana di coach Piero Coen.
Palla a due alle ore 19.30.
Arbitrerà la coppia isolana composta da Alessandro Gallo di Agrigento e Fabio Fichera di Aci Catena.
FEDERICO STRATI – UFFICIO STAMPA VIS

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author