Primo sorriso per la Valle d’Itria Martina che batte Santeramo 67-58

Martina Franca – Al quarto tentativo la Valle d’Itria Basket Martina fa centro e porta a casa
una vittoria tanto attesa quanto utile in chiave classifica, dove i blu-arancio lasciano
all’ultimo posto Monteroni e proprio quella Murgia Basket Santeramo, sconfitta al Pala
Wojtyla con il punteggio di 67-58. Domenico Terruli ha potuto per la prima volta in stagione
schierare la squadra al completo grazie ai recuperi di Presutti e Braa che, anche se non in
ottime condizioni, si sono rivelati preziosi nell’economia di una sfida condotta per tutti i 40’
ma rimessa in bilico quando sembrava in discesa. La gara: i quintetti iniziali vedono la
Valle d’Itria Basket di Terruli scendere sul parquet con Presutti, Braa, Prete, Argento e
Krolo mentre la Murgia Basket Santeramo dell’ex Vito Console (vice di coach Meneguzzo
prima e Fantozzi poi, ndr) si affida a E. Difonzo, Williams, Lawes Jr., L. Girardi e
Ampomah. Parte forte e deciso il Martina che si porta subito sull’11-2 grazie all’asse Braa-
Krolo: le penetrazioni dell’esterno di origine tunisine e la mole dominante del croato nel
pitturato fanno la differenza durante i primi minuti di gioco che vedono la difesa ospite in
grossa difficoltà sugli scarichi di Presutti per i tiratori arancio-blu. È Prete, all’esordio
davanti al pubblico martinese, a beneficiarne più di tutti mandando in orbita la squadra di
casa sul 17-4, che diventa 19-4 con l’appoggio a canestro di Braa. La tripla di Lawes Jr.
prova a scuotere i suoi ma alla festa offensiva della Valle d’Itria partecipa anche Matic che,
dopo essere subentrato ad Argento, risponde con la stessa moneta. Il primo quarto,
chiusosi sul 22-10, testimonia così il monologo della squadra di coach Terruli.
Ad inizio secondo periodo la partita rimane bloccata, complice i molti errori al tiro da ambo
i lati. La Valle d’Itria Basket continua a sfruttare il fisico di Krolo, immarcabile a rimbalzo, e
le conclusioni dalla media di Braa (25-12 al 13’), mentre coach Console si affida alla regia
di Erasmo Difonzo per mettere ordine tra i suoi ragazzi. Sarà proprio il playmaker ospite
ad accorciare il gap sotto la doppia cifra di svantaggio e a lanciare segnali di rimonta. L’1/2
ai liberi di Spano riporta infatti la Murgia pericolosamente a -6 (30-24 al 19’), prima della bomba di Prete che allontana nuovamente i baresi a distanza di sicurezza e consente al
Martina di rientrare negli spogliatoi su un più rassicurante 34-26.
I blu-arancio di Terruli però rientrano contratti sul parquet di gioco, consentendo al duo
americano formato da Williams e Lawes Jr. di realizzare 7 punti consecutivi che
avvicinano sul -1 la Murgia Santeramo. Ci pensa ancora Krolo allora (nuovamente in
doppia doppia con 11 punti e altrettanti rimbalzi ndr), servito ottimamente prima da
Argento e poi da Prete, a tenere avanti i suoi di 3 lunghezze che diventano 5 con il tiro in
sospensione di Presutti. Il Martina respira ma l’elastico continua e Santeramo si rifà
nuovamente sotto sul 48-46 al 28’. A Braa, inarrestabile in penetrazione con cui inventa il
+4, risponde ancora Difonzo dalla linea della lunetta che inizia a diventare un fattore in
positivo e negativo per la compagine di Console (16/28 il totale finale ai liberi, ndr). La
boccata d’ossigeno per i blu-arancio arriva però inaspettatamente con la bomba di un
ottimo Matic, bravo a farsi trovare pronto sul ribaltamento di Krolo e infilare il 53-48 di fine
terzo quarto.
La frazione conclusiva è vissuta con trepidazione fino alle due perle consecutive dall’arco
dei 6.75 di capitan Valentini, che da vero leader sblocca l’equilibrio e conduce in un amen
il Martina dal 55-53 al 63-55, decidendo di fatto il destino della contesa. La Murgia Basket
Santeramo accusa il colpo e Presutti ne approfitta per consolidare il vantaggio sul 65-55.
Gli ultimi 2’ scorrono via senza particolari sussulti e la Valle d’Itria Basket Martina può
finalmente festeggiare davanti ai propri tifosi la prima vittoria stagionale, arrivata con
merito sul 67-58.
Tabellini:
Valle d’Itria Basket Martina:
Krolo 11, Caroli ne, Prete 13, Terruli, Valentini 8, Braa 12, Matic 8, M. Agrusta, Lombardo
ne, Argento 6, Cassano, Presutti 9. Coach Terruli
Murgia Basket Santeramo:
E. Difonzo 9, Stano 1, Porfido ne, Cardinale ne, V. Difonzo ne, Perrone ne, M. Girardi 7,
Petruzzelli ne, Williams 18, L. Girardi 2, Ampomah 3, Lawes Jr. 18. Coach Console
Arbitri: Giulio Di Vittorio e Francesco Anselmi di Ruvo di Puglia (BA).
Parziali: 22-10; 34-26; 53-48; 67-58.
Valle d’Itria Basket Martina: TL 8/11 T3 9/23.

Commenta
(Visited 56 times, 1 visits today)

About The Author