Primo viaggio Novipiù: c'è l'ostacolo Eurobasket

Domenica la Novipiù sfiderà, sul parquet del PalaTiziano, una delle pretendenti alla vittoria nel girone. Valentini in dubbio


Dopo l’entusiasmante esordio casalingo contro Siena, questa domenica la Novipiù sarà chiamata a ripetersi su un campo ostico, quello dell’Eurobasket Roma.

Alle 17.00, infatti, i rossoblu di coach Marco Ramondino affronteranno una gara che ci si aspetta ancora più complicata della precedente, sia per l’impegno lontano dal pubblico amico, sia per il roster di grande qualità e vasta esperienza costruito in estate dalla squadra capitolina del Presidente Armando Buonamici. 

 Gli avversari

L’Eurobasket Roma di coach Davide Bonora si presenta all’esordio sul parquet casalingo del PalaTiziano dopo una prova molto convincente alla prima giornata, vinta nettamente per 90-69 in trasferta contro la neo-promossa Napoli.

Grandi prove per i due americani della squadra capitolina: Mo Deloach, è stato in assoluto l’MVP, con 29 punti messi a referto e con un roboante 10/12 dal campo, ben coadiuvato da uno dei volti nuovi, l’ex Rieti Deshawn Sims, autore anche lui di una prestazione maiuscola (23 punti e 9 rimbalzi).

Eccellente prova di sostanza per Mitchell Poletti, che all’esordio in campionato con la divisa dell’Eurobasket, ha chiuso la partita con 18 punti in 31 minuti. Completano il quintetto l’esperto Alessandro Piazza, playmaker neo-arrivato dopo tanti anni ad Agrigento, e il rientrante Matteo Frassineti, ex Forlì, Imola, Reggio Emilia e Legnano.

 I precedenti

Sono due i precedenti tra le squadre, che coincidono con le gare della scorsa stagione. All’andata l’Eurobasket Roma ottenne la vittoria al PalaTiziano 67-65 (Emegano 18), in quella che fu la quinta sconfitta consecutiva iniziale della Junior, mentre al ritorno fu dominio rossoblu: 87-66 con 20 punti di Martinoni 20.

Borsino junior

Fabio Valentini viene valutato giorno dopo giorno dopo l’infortunio alla caviglia occorso nell’allenamento di mercoledì mentre è ancora indisponibile Sandi Marcius. Tutto il resto del roster sarà a disposizione di coach Marco Ramondino.

Sala stampa

Marco Ramondino – «Entriamo nella seconda settimana della stagione con un impegno forse ancora più difficile del precedente, sia per la qualità della rotazione che per il talento e l’esperienza di cui dispone l’Eurobasket. A testimonianza del loro lavoro basta vedere il loro impatto sul Campionato, con una vittoria dalle proporzioni molto ampie a Napoli. Noi dobbiamo cercare di fare un ulteriore passo in avanti sia perchè le squadre iniziano a conoscersi, sia perchè siamo in trasferta. I problemi fisici che abbiamo avuto anche questa settimana non devono levarci entusiasmo e determinazione: dobbiamo sempre trovare il modo di giocare la nostra partita anche nelle situazioni più complicate.» 

Niccolò Martinoni – «Eurobasket è una squadra che si presenta da sola: hanno un roster completo e con molte rotazioni, sarà una gara davvero difficile. Noi ci prepariamo al meglio e vogliamo continuare a far vedere le cose buone già messe in campo con Siena. Ripeto, non sarà facile ma anche questa volta daremo il nostro meglio.»

 

Fonte: Ufficio Stampa Junior Novipiù Casale Monferrato

 

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author