Promozione Campania: NBM Marcianise, sconfitta di misura contro la Koinè

KOINE- NBM 55-50 (6-15/ 5-13/ 19-18/ 25-4)

KOINE: Terracciano Ag. 12, D’Orta, Maka 2, Salzillo, Izzo 4, Campolattano ne, Bisaccia 12, Di Monaco 14, Colavecchia ne, Terracciano An. ne, Santoro 3, Carozza 2. All.re Fiorillo

NBM: Salzillo 8, Russo 12, Raucci I. ne, Ferrara 2, Raucci A. 2, D’Angelo, Raucci S. 12, Cecere 2, Mondini 12, Calò. All.re Perri

Arbitri: Pascarella e Santoro

Impresa solo sfiorata da parte del Nuovo Basket Marcianise che esce sconfitto dalla trasferta di San Nicola La Strada contro Koiné, formazione seconda in classifica e forte candidata alla promozione. E’ forte il rimpianto per i biancorossi, reduci dalla vittoria contro Succivo, per aver gettato al vento una prestazione pressoché perfetta nei primi trenta minuti di gioco. Già dalle prime battute i padroni di casa sono sembrati in difficoltà subendo le offensive dei marcianisani, precisi ed efficaci nel creare e concretizzare le azioni di gioco. Alla fine dei primi dieci minuti il tabellone dice +9 per la formazione ospite. Nel secondo quarto il copione della gara non cambia, Koiné sembra sempre più in bambola e i tori ne approfittano per allungare e portare il proprio vantaggio a +17, chiudendo così il primo tempo della gara con 28 punti realizzati ed appena 11 concessi ai favoriti padroni di casa. Dopo l’intervallo lungo i sannicolesi cercano di rientrare in partita e di recuperare il terreno perduto nei primi venti minuti ma i ragazzi di coach Perri non ci stanno e rispondono colpo su colpo mettendo a segno diversi canestri dalla lunga distanza, tenendo a bada gli uomini di Fiorillo e arrivando al quarto finale con sedici punti di vantaggio. Gli ultimi dieci minuti, a causa della stanchezza e forse della “paura” di vincere accorsa nei biancorossi, sono totalmente a favore della compagine di San Nicola, che mette a segno canestri a ripetizione, braccando gli ospiti fino all’aggancio e al sorpasso, avvenuto a pochi minuti dalla sirena finale, sulla quale il punteggio finale dice 55-50 per Koiné, che strappa due punti con le unghie ottenendo così la sesta vittoria consecutiva (otto su otto fin qui in casa) e portandosi a quota 28 punti in classifica, a sole due lunghezze dalla capolista Pick and Roll. Per la squadra di Marcianise arriva una sconfitta che fa male per come è arrivata ma che fa ben sperare per i prossimi incontri, decisivi per la corsa ai playoff, lontani ora quattro punti. Il prossimo turno vede i tori impegnati in un’altra trasferta molto impegnativa in quel di Mondragone, formazione a quota 18 punti e in piena lotta per un posto nella post season.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author