Prova di carattere contro la corazzata Schio

Riga “Sconfitti con onore”

 

Riecco la Convergenze Givova Battipaglia. La sconfitta con Torino della settimana scorsa può dunque essere riposta nel cassetto dei ricordi, perché contro la corazzata Famila Schio arriva una di quelle prestazioni che fanno ben sperare per il futuro.

 

Sarà arrivata anche una sconfitta, 66-77 il finale, ma lo spirito mostrato in tutti i quaranta minuti di gioco è di quelli che piace, di quelli che hanno spaventato anche un po’ le campionesse in carica di A1. Perché se il 2-8 iniziale sembrava essere l’antipasto di un monologo veneto, Treffers, Gray e la tripla allo scadere di Boyd regalano addirittura il +6 alle Lady. Ed è sempre una tripla, ma questa volta di Orazzo, a ridare ritmo in attacco alle padroni di casa incapaci però nell’altra metà campo di fermare il duo Yacoubou-Anderson. Quattro punti per il pivot, otto per la guardia e siamo 29 a 37. Nuovo allungo, ma anche questa volta la Convergenze Givova ricuce lo strappo. Protagoniste in questo frangente Tagliamento con cinque punti ed Andrè con il canestro realizzato quasi allo scadere che chiude un’azione pregevole delle biancoarancio.

La rimonta prosegue poi nella ripresa: tripla di Tagliamento e canestro da due di Boyd per il 41 pari. Ma la risposta, tanto per cambiare, è affidata ad Anderson, otto punti uno dietro l’altro e Riga è costretto a chiamare timeout. Quello che, di fatto, ridà ordine, non solo in difesa ma soprattutto in attacco dove Boyd e Tagliamento colpiscono dal perimetro sfruttando al meglio le chiamate offensive. Ma non basta, nonostante lo sforzo finale che vale anche il -3 ed i tanti applausi del pubblico dello Zauli: “Sconfitti con onore, abbiamo infatti disputato una buona gara contro una grande squadral’elogio di Massimo Riga alla sua squadra -. In diversi frangenti abbiamo messo in mostra una buona pallacanestro, sia in difesa che in attacco. Poi, purtroppo, i nostri soliti errori banali costano caro, specialmente contro chi come Schio non ti perdona mai”.

 

CONVERGENZE GIVOVA BATT.-FAMILA SCHIO 66-77 (23-17, 36-41, 54-59)

Convergenze: Trimboli ne, Orazzo 3, Tagliamento 18, Bonasia, Treffers 11, Russo, Ramò, Boyd 16, Gray 12, Andrè 6, Costa. Coach: Riga

Famila: Yacoubou 15, Gatti 5, Sottana, Battisodo 2, Anderson 23, Masciadri 8, Walker 10, Zandalasini 4, Ress 4, Macchi ne, Bestagno 6. Coach: Mendez

Arbitri: Tirozzi-Saraceni-Stoppa.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author